Il macchinario per l’allenamento in cui non devi fare nulla, neanche usare pesi: fidati, non entrerai più in palestra

Il macchinario per l’allenamento in cui non devi letteralmente fare nulla, neanche caricare dischi o ghisa: fidati, è una vera svolta.

prodotti di Akuis
Akuis: il rivoluzionario macchinario per la palestra – Inran.it

È stato presentato nel corso della corrente edizione di Rimini Wellness, in scena alla Fiera di Rimini e nel resto della città dal 30 maggio al 2 giugno (come riporta un articolo del Corriere Romagna). Un macchinario innovativo, creato dagli esperti Alessandro Englaro e Mattiarmando Chiavegato, rispettivamente ingegnere aerospaziale e architetto-designer di Akuis.

Parliamo degli ideatori di Sintesi, una digital gym robotica di design che rivoluziona fitness e riabilitazione per allenamenti personalizzati ed efficaci, semplificando il workout e riducendo al minimo il numero delle attrezzature utilizzate. Oltre, ovviamente, a poter essere montata direttamente in casa.

Quello che vi presenteremo oggi è “Stadia di Akuis”. Un macchinario senza pesi e senza ghisa, che rende l’allenamento efficace mediante l’impiego di un motore elettromagnetico.

I vantaggi? Poter effettuare la bellezza di 300 esercizi differenti total body, senza il “pensiero” di dover caricare e scaricare bilancieri pesantissimi. E, soprattutto, senza il rischio di sforzare eccessivamente muscoli e articolazioni nel trasporto dei pesi da una parte all’altra della palestra.

Rimini Wellness, “Stadia” di Akuis è il macchinario che ha stregato tutti: quali sono i vantaggi

stadia di Akuis
Stadia di Akuis: come funziona il rivoluzionario macchinario – Inran.it

Puoi ufficialmente dire addio agli – ormai numerosissimi – allenamenti che ti propongono le tue influencer di fiducia. Esercizi che si eseguono prevalentemente a corpo libero. E che, soprattutto, hanno ben poco impatto se il tuo obiettivo è quello di costruire massa muscolare.

A Rimini Wellness, la fiera internazionale dedicata al fitness e al benessere a 360°, i fondatori di Akuis hanno presentato l’ultima frontiera in fatto di workout combinato alla tecnologia. Dalla necessità di combinare estetica e funzionalità, praticità ed efficienza, è infatti nato “Stadia di Akuis”.

Il macchinario, che può essere installato sia verticalmente che orizzontalmente, a seconda delle tue esigenze, consente un allenamento total body senza la necessità di caricare kg e kg di dischi. In che modo? Semplicemente, si tratta di una tecnologia dotata di un motore elettromagnetico che crea una resistenza fino a 50 kg. La quale, se sommata al resto del macchinario, produce una resistenza massima di ben 200 kg.

Due moduli tubolari del peso di 10 kg l’uno e una pedana di 55 kg, alla quale saranno agganciate due maniglie, sono tutto ciò che ti occorre per iniziare il tuo allenamento total body. E bada bene: il macchinario può essere usato per esercizi di qualunque sorta: squat, trazioni, pettorali, ma anche distensioni, stacchi e tanto altro.

L’attrezzo di Akuis è la rivoluzione del fitness, ma come viene alimentato? L’altro vantaggio che ti farà impazzire

Per funzionare, il rivoluzionario attrezzo progettato dagli esperti di Akuis necessita di corrente elettrica. Non farti spaventare, ciò nonostante, da questo piccolo e trascurabile particolare. I macchinari della linea Sintesi, infatti, sono dotati di un sistema a basso contenuto energetico.

“Stadia”, nella fattispecie, consuma al massimo 500W. Il resto, infatti, il macchinario lo trae proprio dall’energia prodotta dal tuo movimento. Tutto quello che occorre fare, dunque, è collegare la macchina a una presa elettrica da 110-230V, e dare il via al tuo allenamento. Fidati: non hai mai visto e né testato nulla di così rivoluzionario prima d’ora.

Impostazioni privacy