Per trasformare la lavatrice in un’asciugatrice c’è un tasto segreto: ai negozi non conviene dirlo

Perché acquistare l’asciugatrice se già abbiamo la lavatrice? Basta un tasto per trasformare la lavatrice in lavastoviglie: ecco quale

tasto magico lavatrice
Come trasformare lavatrice in asciugatrice-inran.it

Ci sono degli elettrodomestici che sono realmente indispensabile per la nostra vita, come la lavatrice. Questa è fondamentale perché va a lavare e igienizzare il bucato che indossiamo o con cui abbiamo contatti ogni giorno. Negli ultimi anni molti hanno limitato l’uso di elettrodomestici, come il forno, così come la lavatrice per via dell’aumento dei prezzi. Si è cercato quindi di limitare al minimo il consumo di energia per via delle bollette salate.

Tuttavia esistono anche dei trucchi per risparmiare quando utilizziamo la lavatrice, quindi si è tornati ad utilizzarla spesso. Ovviamente ci sono gesti fondamentali da fare per farla durare più a lungo, come la manutenzione ordinaria. Molto importante è anche capire in che modo stendere il bucato. C’è infatti un metodo per evitare di stirare, e risparmiarci quindi, questa attività così noiosa. Chi invece vuole proprio evitare di stendere il bucato, ha l’asciugatrice. Questa però incide tanto sulla bolletta, oltre ad avere un prezzo abbastanza elevato.

Non tutti sanno che la lavatrice ha un tasto davvero intelligente che permette di asciugare il bucato, funge quindi da asciugatrice. Scopriamo qual è.

Basta un tasto per trasformare la lavatrice in asciugatrice

togliere il bucato dal cestello
il tasto della lavatrice che permette anche di asciugarli-tuttogratis.it

Oggi è possibile trasformare la tua lavatrice in un’asciugatrice con un semplice trucco che pochi conoscono. Le asciugatrici, infatti, sono costose e occupano molto spazio, sono costose e incidono sulle bollette. Ma c’è un metodo grazie al quale puoi ottenere capi asciutti e igienizzati direttamente dalla tua lavatrice.

Negli ultimi anni, l’asciugatrice è diventata sempre più popolare. Questo perché il clima instabile rende difficile ottenere un bucato asciutto e pulito rapidamente. Inoltre, asciugare i vestiti richiede tempo e fatica: bisogna stenderli con cura e spesso correre a ritirarli in caso di pioggia. Con una lavatrice trasformata in asciugatrice, puoi evitare questi inconvenienti e asciugare facilmente anche capi come cuscini, giubbotti e coperte, che altrimenti richiederebbero un lavaggio in lavanderia per evitare l’odore di umido.

Le asciugatrici sono spesso ingombranti e non tutti hanno lo spazio per installarle. Per risolvere questi problemi, c’è un trucco semplice e funzionale che pochi conoscono: trasformare la lavatrice in un’asciugatrice.

Il segreto è utilizzare un tasto già presente su molte lavatrici, ma che non tutti sanno che funzione ha: la centrifuga finale. Molte persone limitano la potenza della centrifuga per evitare che i capi si stropiccino. Tuttavia, per usare la lavatrice come asciugatrice, basta un semplice accorgimento: utilizzare un grande asciugamano asciutto (come quelli da palestra o da doccia) insieme ai capi durante la centrifuga finale.

Come funziona il trucco

  1. A fine lavaggio, prima di avviare la centrifuga finale, apri il cestello della lavatrice.
  2. Inserisci un asciugamano asciutto tra i capi bagnati.
  3. Procedi con la centrifuga finale. L’asciugamano assorbirà l’umidità in eccesso dai vestiti, asciugandoli senza stropicciarli.

Questo metodo permette di ottenere capi asciutti e senza pieghe, eliminando la necessità di acquistare un’asciugatrice. Così, puoi avere un bucato sempre profumato e asciutto, risparmiando spazio e denaro.

Impostazioni privacy