Appena ho visto le pesche al mercato, ho pensato subito alla torta rovesciata: la crosticina caramellata la rende ancora più golosa

Se ami le pesche devi assolutamente provare questa buonissima torta, la crosticina caramellata sulla superficie la rende davvero irresistibile.

Torta alle pesche in teglia
Appena ho visto le pesche al mercato, ho pensato subito alla torta rovesciata: la crosticina caramellata la rende ancora più golosa (Inran.it)

Con questo golosissimo dessert farai un vero e proprio figurone con i tuoi ospiti, anche i più piccoli lo adoreranno, infatti lo vedrai sparire in un attimo non appena lo porterai in tavola. È ottimo da gustare a colazione per iniziare con dolcezza la giornata, ma anche a merenda per uno spuntino super delizioso e dopo i pasti come strepitoso dessert.

Preparare in casa con le proprie mani la torta rovesciata alle pesche è davvero un gioco da ragazzi, sulla superficie si formerà una crosticina caramellata irresistibile che farà leccare i baffi a chiunque. Trovi l’elenco completo degli ingredienti e il procedimento nei successivi paragrafi, al primo assaggio questo fantastico dolce conquisterà in palato di tutti.

Falla così e farai venire a tutti l’acquolina in bocca, la torta rovesciata alle pesche è una vera delizia

Torta alle pesche
Torta rovesciata alle pesche, la crosticina caramellata la rende ancora più golosa (Inran.it)

Questi sono gli ingredienti che ti occorrono per preparare una golosa torta rovesciata alle pesche:

Per l’impasto:

3 pesche nettarine mature
130 g di farina 00
160 g di zucchero semolato
3 uova
115 g di burro fuso
la scorza grattugiata di un limone
1/2 bacca di vaniglia
un pizzico di sale
1 cucchiaino raso di lievito per dolci

Per il caramello:

100 g di zucchero semolato
60 ml di acqua

Il procedimento, passo dopo passo, per preparare una squisita torta rovesciata alle pesche

Questa ricetta è davvero alla portata di tutti, per via della sua incredibile semplicità infatti non servono grandi abilità di pasticceria, ti basterà seguire la ricetta per ottenere un fantastico risultato. Dunque, la prima cosa che devi fare risulta essere quella di lavare accuratamente le pesche, tagliale poi in quarti e dopo aver eliminato il nocciolo tagliale a fettine di circa 5 mm. Fatto ciò, imburra uno stampo a cerniera del diametro di 20, rivestilo con la carta forno e disponi le fettine di pesca a raggiera sovrapponendole leggermente.

Successivamente prepara il caramello versando all’interno di un pentolino l’acqua e lo zucchero, porta sul fuoco e fai roteare continuamente la casseruola fin quando lo zucchero non si sarà sciolto del tutto. Non appena avrà raggiunto un aspetto ambrato versa il caramello sulle pesche, distribuendolo in modo omogeneo. All’interno di una scodella mescola poi lo zucchero con il burro utilizzando le fruste elettriche, unisci le uova, il sale e monta fin quando non avrai ottenuto un composto spumoso e chiaro.

Al composto unisci poi i semi della bacca di vaniglia e la scorza grattugiata del limone, dopodiché incorpora la farina e il lievito per dolci precedentemente setacciati per evitare la formazioni di fastidiosi grumi. Mescola accuratamente per amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti tra loro e versa il composto nello stampo, sulla base delle pesche ricoperte di caramello. A questo punto, cuoci il dessert in forno preriscaldato per circa 35-40 minuti a 180 gradi.

Non appena sarà perfettamente cotta fai raffreddare la torta per una decina di minuti dopodiché capovolgila su un piatto da portata e rimuovi la carta forno. Fai raffreddare bene la torta rovesciata alle pesche e subito dopo gustala con i tuoi commensali, con il suo strepitoso e goloso sapore farà impazzire tutti, infatti andrà subito a ruba! Buon appetito.

Impostazioni privacy