Ti dimostro che se spegni il telefono prima di metterti a letto, riuscirai a dormire molto meglio

Lo sapevate che, se spegniamo il nostro telefono prima di metterci a dormire, potremmo riuscire a dormire molto meglio? 

ragazza a telefono
Ti dimostro che se spegni il telefono prima di metterti a letto, riuscirai a dormire molto meglio (Inran.it)

Non molti lo sanno, ma in realtà anche quando è inutilizzato il nostro smartphone potrebbe avere degli effetti su di noi e soprattutto sul nostro benessere. Basti pensare a quando dormiamo, e dunque forse siamo in uno dei primi e veri momenti di totale assenza dagli smartphone e dalla tecnologia.

O almeno così pensiamo: pare, infatti, che in realtà la tecnologia continui in un certo senso ad agire anche se inutilizzata e, proprio per questo motivo, faremmo bene a spegnere il nostro smartphone prima di coricarci a letto per la notte. Ma perché e soprattutto quali potrebbero essere altrimenti le conseguenze? Per saperne di più, non dovete fare altro che continuare a leggere insieme a noi.

Puoi dormire meglio in questo modo

ragazza a telefono
Ti dimostro che se spegni il telefono prima di metterti a letto, riuscirai a dormire molto meglio (Inran.it)

Ma arriviamo subito al cuore del nostro problema, e parliamo dunque di quelli che possono essere gli effetti del nostro telefono se lo teniamo acceso durante la notte. Non molti ne sono a conoscenza, infatti, ma i nostri dispositivi tecnologici (come gli smartphone, i tablet o anche i computer) emettono una luce blu.

Proprio questa, seppur involontaria in quanto noi non li stiamo utilizzando, potrebbe influenzare il nostro ciclo del sonno. E, soprattutto, potrebbe anche costituire un ostacolo o un motivo di interferenza nella nostra produzione di melatonina, vale a dire l’importantissimo e necessario ormone del sonno.

Luce blu smartphone, altri problemi

In realtà, però, le conseguenze a cui possiamo andare incontro sono un po’ più complesse. Come prima cosa, e come già detto, vi è un’inibizione della melatonina: in questo modo, per noi, diventerà sempre più difficile riuscire ad addormentarsi e soprattutto mantenere un sonno profondo e rilassante nel corso della notte. In secondo luogo, sempre l’esposizione a questa luce blu potrebbe alterare il nostro ritmo circadiano: per chi non lo sapesse, si tratta del nostro orologio biologico che si occupa del ciclo sonno-veglia.

Inoltre, sempre inerente alla qualità del sonno e della notte, pare che il tempo che trascorriamo davanti lo schermo proprio prima di addormentarci abbia degli effetti anche sul tempo effettivo del nostro riposo notturno. Ma non finisce certo qui: sapere di avere il nostro smartphone acceso e a portata di mano, potrebbe anche renderci inquieti e in un momento di poco sonno o di difficoltà ad addormentarci, allungare la mano per scorrere come al solito potrebbe venirci estremamente facile. E’stato però dimostrato che, in realtà, l’utilizzo del telefono poco prima di addormentarsi non fa altro che aumentare le nostre cattive abitudini del sonno e sopratutto potrebbe anche generare in noi stati di ansia e stress involontari. 

Impostazioni privacy