Inofolic plus: per molte, la soluzione per rimanere incinta

Inofolic plus è un integratore a base di myo-inositolo, melatonina e acido folico. Questo prodotto può risultare utile qualora dall’alimentazione il fabbisogno non sia soddisfatto. Inofolic plus, in una sola capsula, contiene:

La formula Plus dell’Inofolic ha in aggiunta melatonina, utile per ridurre il tempo richiesto per dormire. L’effetto benefico si ha quindi se si assume poco prima di mettersi a letto. L’inositolo anche se non è una vera e propria vitamina, appartiene al quadro dei processi metabolici che hanno a che vedere con la riproduzione e la sindrome dell’ovaio policistico. La scienza ha dimostrato che l’assunzione dell’inositolo contribuisce a migliorare la funzionalità delle ovaie mediante il controllo del metabolismo degli zuccheri e dei grassi. Questo integratore quindi è molto utile a chi è affetto da ovaio policistico.

Posologia e modo d’uso

Inofolic Plus contiene melatonina, quindi andrebbe assunto di sera prima di mettersi a letto. É sufficiente una bustina o una capsula al giorno.

Il myo-inositolo

L’inositolo è un poliolo carbociclico. La sua forma più nota e importante è il myo-inositolo. Questo, sintetizzato anche dal corpo umano, non va considerato una vitamina, anche se di fatto viene indicato come appartenente alle vitamine B, la B7. In associazione all’acido folico, questa sostanza è perfetta per chi soffre di policistosi ovarica e ha quindi problemi di fertilità. La sindrome dell’ovaio policistico è un disordine ormonale che determina irregolarità nel ciclo, infertilità, aumento di peso, acne. Il myo-inositolo assunto anche come supplemento, può aiutare queste problematiche. L’inositolo ha costi bassi e oltretutto praticamente non ha effetti collaterali.

Il myo-inositolo agisce aumentando la disponibilità del recettore dell’insulina, favorendo la stimolazione di queste cellule. Il metabolismo viene regolato, così anche il sistema nervoso che regola i livelli di serotonina e di colesterolo nel sangue. Questa molecola agisce anche favorendo la fertilità: regolarizzando il ciclo e dando luogo a una perfetta ovulazione. Essa quindi crea le premesse per una gravidanza, migliorando anche altri sintomi come la glicemia, l’irsutismo, gli sbalzi d’umore, le alterazioni di pressione e dei trigliceridi.

La melatonina: sonno e gravidanza

sonno e gravidanza

Dormire bene aiuta l’equilibrio fisico, mentale e la fertilità. Un bel sonno permette di essere più serene e meno stanche durante la giornata. Dormire bene tuttavia non è così semplice, per questo, per favorire al massimo la fertilità, Inofolic Plus contiene melatonina, una sostanza che regolarizza il ciclo sonno/veglia. Chi è alla ricerca di un bimbo deve dormire bene per favorire una buona ovulazione e questo integratore è leader indiscusso in questo senso.

A cosa serve

L’integrazione quotidiana con nutraceutici di Inofolic Plus, migliora il quadro ormonale e metabolico generale. Nello specifico, questo integratore è utile per:

  • sterilità di coppia senza causa o data da problemi femminili;
  • donne con più di 35 anni che desiderano una gravidanza;
  • necessità di iperstimolazione ovarica controllata e quindi induzione dell’ovulazione.

In sostanza

  • Favorisce un miglioramento nella qualità degli ovociti;
  • Induce l’ovulazione;
  • Contribuisce a ridurre l’insulino-resistenza;
  • Fa diminuire i sintomi della sindrome dell’ovaio policistico, risolvendo la situazione;
  • Favorisce cicli mestruali regolari;

Tutto questo senza effetti collaterali.

Avvertenze

Inofolic è un integratore e non va inteso in nessun caso come sostituto di un regime alimentare equilibrato e uno stile di vita sano. Chiedere sempre al medico prima di assumere questo integratore per lunghi periodi. Questo parafarmaco va evitato in caso di sensibilità al principio attivo.

Il myo-inositolo va evitato se si sta assumendo un farmaco inibitore della serotonina (fluxetina e paroxetina) o antagonisti dei recettori per la 5-idrossitriptamina o erba di S. Giovanni.

Effetti collaterali

Non ci sono effetti collaterali significativi. Alcune donne tuttavia hanno riferito di avvertire il seno e l’addome gonfio, dolorante, crampi addominali, diarrea e nausea. La melatonina può causare sonnolenza anche il giorno successivo. Questa sostanza può anche dare tachicardia, depressione, irritabilità.

Revisione scientifica a cura della Dr.ssa Roberta Gammella.
Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. E’ registrata all’Ordine Medici-Chirurghi e Odontoiatri di Napoli e Provincia