Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Scaldabiberon Chicco: 2 tra i migliori modelli tra cui scegliere

Revisione scientifica a cura della Claudia Lemmi

Tra tutti gli elettrodomestici utili per la prima infanzia, lo scaldabiberon si merita senza dubbio un posto d’onore. Grazie a questo strumento potete rende caldo il latte per il vostro bambino al punto giusto. La scelta è davvero vasta. Potete decidere di acquistare scaldabiberon Chicco o di qualsiasi altra marca ma, secondo noi, il marchio Chicco offre una soluzione davvero eccellente oltre che una vasta scelta.

Prima era usanza riscaldare il latte a bagnomaria e, chiaramente questo metodo ancora oggi viene utilizzato. Tuttavia tenere sotto controllo la temperatura non è facile e a rimetterci sono le vostre mani. Grazie allo scaldabiberon potete impostare subito il valore da raggiungere e, una volta che arriva alla giusta temperatura, l’elettrodomestico si spegne.

Alcuni aspetti da valutare durante la scelta

Alcuni aspetti da valutare durante la scelta

Volete sempre il meglio per vostro figlio. Però “meglio” non significa necessariamente la stessa cosa per ognuno di voi. Magari preferite qualcosa di semplice, oppure un modello più tecnologico e adatto anche per gli omogenizzati. Se siete persone che amate viaggiare tanto, può darsi che il modello da usare anche in automobile sia adatto a voi. Quasi tutte le marche possiedono i collegamenti adatti (quasi sempre da inserire nell’accendisigari). Sempre per voi che desiderate viaggiare, potete optare per modello con due vani, di cui uno è termoresistente, cioè mantiene la pappa calda a lungo.

Lo scaldabiberon semplice è composto da un vano. Voi potete decidere a quale temperatura impostarlo per ottenere il giusto grado di caldo. Se cercate qualcosa multi-funzione forse v’interessa sapere che esiste il modello per riscaldare anche gli omogenizzati. Avete due gemelli? Oltre al passeggino gemellare potete scegliere anche lo scaldabiberon con doppio vano.

Anche nei modelli più semplici è presente la spia che avvisa quando il biberon è caldo al punto giusto. Altri invece, sono dotati anche di segnalatore acustico. Potete così allontanarvi tranquillamente ed essere avvisati quando il latte è pronto.

Come si usa?

Tutto quello che dovete fare è mettere il latte all’interno del biberon precedentemente sterilizzato con lo sterilizzatore. Quando il bambino richiede il cibo, tutto ciò che dovete fare è accendere il dispositivo e inserire il biberon. Quando il latte raggiunge la temperatura che avete scelto, potete nutrire il piccolo!

Potete acquistarlo tranquillamente all’interno di una farmacia, oppure nei negozi specializzati per l’infanzia. Di solito trovate facilmente gli scaldabiberon Chicco perché oggettivamente è una delle migliori marche in questo settore.

Per un utilizzo ottimale evitare di acquistare modelli troppo datati e assolutamente da evitare i modelli usati. Anche se il prezzo è molto conveniente, il rischio è che ormai non sia più un prodotto sicuro. L’unica cosa che vi consigliamo è questa: quando non ne avete più bisogno riponete lo scaldabiberon accuratamente in modo tale da poterlo utilizzare di nuovo per il secondo futuro figlio. Potete risparmiare anche senza acquistare un modello di seconda mano, basta aspettare le giuste promozioni.

Scaldabiberon Digit

Scaldabiberon Digit

Digit uno scaldabiberon Chicco davvero tecnologico, con schermo digitale per monitorare il timer e una serie di utili pulsanti. E’ intuitivo e facile da utilizzare e permette di portare il biberon alla giusta temperatura in meno di quattro minuti. Potete usarlo anche per i vasetti degli omogeneizzati. Se anche voi ogni tanto dovete congelare un po’ di latte in previsione di quei periodi in cui probabilmente sarete lontani da vostro figlio, lo scaldabiberon Digit vi sarà di grande aiuto perché scongela in modo totalmente sicuro. Chiaramente se il latte non è già a temperatura ambiente, impiega molto di più a scaldare. In ogni caso si auto-regola, più è grande il biberon o più è freddo, imposta un tempo diverso per raggiungere la temperatura desiderata e vi avvisa.

Leggero, dalle dimensioni ridotte e facile da pulire. Potete farlo semplicemente pulendolo con acqua e aceto all’interno della vaschetta. Non è previsto però l’uso in automobile, perché se desiderate uno scaldabiberon da usare anche in viaggio, questo potrebbe non essere il più adatto.

Scaldabiberon casa

Il modello “casa” della Chicco è più semplice e intuitivo di quello precedentemente visto, anche il prezzo è inferiore perciò vi permette di ottenere uno strumento di buona qualità senza spendere una fortuna. In pochi minuti scalda latte o pappa ma lo fa in modo graduale così da non interferire con le proprietà del latte. Potete usarlo sia per il biberon che per i vasetti. Una volta pronto mantiene la temperatura costante per un ora così che il latte non si freddi di nuovo, dopo si spegne da solo. Le recensioni di chi l’ha provato sono tutte molto positive.

Per sfruttarlo nel migliore dei modi dovete togliere il latte dal frigo un po’ prima, in questo modo si riscalda perfettamente. Altro aspetto da non sottovalutare è che si pulisce molto facilmente. Secondo noi è perfetto per chi non ama troppo la tecnologia e preferisce qualcosa di semplice e immediato da usare.