Stitichezza rimedi naturali e veloci: le tecniche della nonna ma non solo

Stitichezza, un problema comune a diverse persone ma per il quale ci possono essere dei rimedi naturali, tanto semplici quanto efficaci: scopriamoli insieme.

pancia
Foto da Pixabay

Le difficoltà legate al transito intestinale sono molto più comuni di quanto si possa credere.

La vita stressante che conduciamo, unita a una dieta spesso non propriamente equilibrata, può danneggiare fortemente la normale attività intestinale.

Ecco allora che problemi di stitichezza rischiano di trasformarsi in fastidiose costanti, capaci di protrarsi anche per lunghi periodi e colpire adulti così come bambini.

Oggi esistono tanti rimedi per combatterla e prevenirla ma noi vogliamo iniziare proponendovi soluzioni naturali e molto semplici, quelle che anche le nostre nonne usavano e che, spesso, possono rivelarsi dei veri e propri salvagenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Ridurre il senso di fame? Il segreto che mai avresti immaginato

Stitichezza rimedi naturali e veloci

succo di rapa
Foto da Pixabay

Poiché la stitichezza rischia di divenire un vero e proprio disagio che intacca diverse sfere della nostra vita, ecco per voi alcuni consigli su ingredienti da inserire nella nostra dieta quotidiana per prevenirla o, in altri casi, risolverla.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Prevenire le malattie cardiovascolari, con uno speciale vegetale è possibile

Bere almeno 2 litri di acqua al giorno – Non poteva certo mancare la prima grande alleata del nostro benessere. In questo caso specifico il suo contributo consiste nel mantenere un intestino regolare. Si consiglia però di bere soprattutto lontano dai pasti

Rape – Un ottimo alleato in caso di problemi di stitichezza, proprio come tutte quelle verdure che stimolano il fegato (cicoria, puntarelle, carciofi, ortiche, radicchio)

Frutta secca – In caso di stitichezza è consigliata in virtù del suo apporto di febbre. Per lo stesso motivo si suggeriscono ad esempio i cereali integrali o alcuni cereali da colazione come la crusca. Tra i frutti migliori troviamo: le mandorle, le noci, le nocciole ed i pistacchi.

Queste soluzioni rappresentano naturalmente un primissimo step per il trattamento di questo diffuso disturbo.

Se la situazione non dovesse migliorare sarà indispensabile l’uso di veri e propri farmaci a forte effetto lassativo per i quali, naturalmente, vi invitiamo a consultare il vostro medico di fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *