Mai più unghie che si sfaldano: i rimedi della nonna ma non solo

Scopri come dire addio una volta per tutte alle odiose unghie che si sfaldano, un problema comune a molte di noi ma anche risolvibile con tanti rimedi naturali e non.

unghie rovinate
Foto da Pixabay

Le unghie fragili, che si spezzano e che si sfaldano sono un problema ricorrente per molte donne.

Le cause naturalmente possono esser numerose, prima fra tutte una carenza di alcune specifiche vitamine ma poi anche l’invecchiamento, l’uso di prodotti cosmetici e non poco appropriati o problematiche più specifiche come la psoriasi o micosi delle unghie.

Naturalmente in caso di problematiche specifiche sarà opportuno intervenire con rimedi ancor più specifici, meglio se previo consulto con il medico. Se invece la vostra debolezza è meno grave e non legata a particolari patologie ecco qua sotto alcuni rimedi fai da te per cercare di far ritrovare una maggior forza alle vostre unghie

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Quando iniziare a usare le creme antirughe?

Unghie che si sfaldano cosa fare?

mani
Foto da Pixabay

I rimedi che andiamo a proporvi sono a base di ingredienti di facile reperibilità, molti dei quali si troveranno già a disposizione nelle vostre case. Noi vi spieghiamo come utilizzarli al meglio di dire finalmente addio alle unghie che si sfaldano.

Olio di oliva e limone – E’ il rimedio ideale qualora l’indebolimento delle vostre unghie sia legato a un naturale invecchiamento. Degli impacchi con olio di oliva e succo di limone (oppure olio essenziale di limone) possono essere svolti semplicemente immergendo la punta delle dita in un mix composto da tre cucchiai di olio extravergine di oliva e il succo di mezzo limone oppure sfruttando un olio da massaggio al quale avrete aggiunto 15 gocce di olio essenziale di limone a 30 ml di olio di oliva. In entrambi i casi risciacquate alla fine con acqua tiepida.

Burro di Karitè e fitocheratina – E’ un rimedio ottimo qualora a causare le vostre unghie sfaldate siano stati cosmetici o prodotti particolarmente aggressivi. Fate fondere a bagnomaria 5 grammi di burro di karitè con 20 millilitri di olio di oliva, 5 millilitri di olio di ricino e 3 grammi di cera d’api o di cera vegetale (ad esempio cera di mimosa). Lasciate intiepidire e aggiungete 1 grammo di fitocheratina, 2 millilitri di glicerina e 3 gocce di olio essenziale di limone. Utilizzate questo balsamo almeno una volta al giorno, massaggiandolo per qualche minuto sulle unghie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli belli, sani e luminosi? Vi basta un uovo

Bicarbonato o aceto di mele – Il rimedio ideale se avete un problema di micosi. Basterà sciogliere due cucchiai di bicarbonato nell’acqua del pediluvio o del maniluvio e immergervi i piedi o le mani per almeno quindici minuti. Andranno benissimo anche sostituire al bicarbonato un paio di cucchiai di aceto di mele. Dopo potrete applicare un prodotto a base di aloe vera o di tee tree oil.

Adesso non vi resta che scegliere, come aiuterete le vostre unghie che si sfaldano?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *