Tre motivi per tenere l’aceto di mele sotto la doccia

Scopri perché dovresti sempre avere l’aceto di mele a portata di mano quando lavi i capelli: i vantaggi non sono certo pochi.

aceto di mele
Foto da Pixabay

Un alimento molto ricco di vitamine, minerali, enzimi e altre sostanze, tutte perfette per aiutare il nostro corpo e, in particolare, la nostra bellezza.

Stiamo parlando dell’aceto di mele, un prodotto naturale ampiamente utilizzato sia in cosmesi sia per uso alimentare.

Oggi indaghiamo in particolare gli effetti che può avere sui nostri capelli e come utilizzarlo al meglio per trarne ogni possibile vantaggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli lunghi in un batter d’occhio? I 5 trucchi per farli crescere velocemente

Aceto di mele benefici per capelli

aceto di mele
Foto da Pinterest

Le proprietà dell’aceto di mele sono diverse quando si parla di bellezza dei capelli:

  • Lucidante
  • Ammorbidente
  • Nutriente
  • Ristrutturante
  • Riequilibrare l’eccesso di sebo sulla cute
  • Anti-forfora

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli bianchi, come tingerli in maniera naturale

Andando più nel dettaglio, l’aceto di mele è perfetto per rendere i capelli lucidi e brillanti. L’effetto si noterà dopo alcune applicazioni così come la seconda funzione, quella disinfettante e riequilibrante, contrastando le piccole infiammazioni, l’insorgere di dermatiti e infezioni della cute.

Se inoltre avete capelli crespi, aridi e sfibrati l’aceto di mele, grazie alla presenta di vitamine, oligoelementi e minerali, amminoacidi, sarà perfetto per riparare la chioma e nutrirla, rendendola anche più morbida proprio come un balsamo.

L’aceto di mele corregge inoltre l’acidità della cute e, così facendo, risulta un prezioso alleato nel combattere i problemi di forfora.

Infine, grazie soprattutto ai minerali contenuti al suo interno (come ferro, magnesio, potassio, fosforo e calcio), l’aceto di mele preverrà la caduta dei capelli e le doppie punte.

Ma come utilizzare l’aceto di mele sui capelli? Solitamente lo si impiega per l’ultimo risciacquo, così da eliminare anche i residui di calcare dell’acqua della doccia. Certo, potrebbe risultare aggressivo quindi, in caso di cute sensibile, consigliamo di diluirlo in acqua o utilizzarlo in abbinamento a una maschera per capelli.

I vantaggi comunque sembrano proprio non mancare per una semplice bottiglia di aceto di mele che, siamo sicuri, non mancherà mai più nel vostro bagno, proprio accanto a maschera per capelli e shampoo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *