Cosa dicono le mani della nostra salute: i messaggi che ci inviano

Cosa dicono le mani sul nostro stato di salute? Per capirlo basta osservare attentamente le loro caratteristiche, che spesso rappresentano veri e propri messaggi.

cosa dicono le mani
(foto pixabay)

Le mani variano da persona a persona per quanto riguarda forma, colore e dimensione. Tuttavia c’è una cosa che tutte le mani possono fare: inviare messaggi indiretti. Se a volte vi capita di vederle più arrossate o sentire qualche prurito sappiate che non si tratta di una casualità, bensì ciò dipende dal nostro stato di salute. Scopriamo cosa dicono le mani.

I messaggi che il corpo invia

Da sempre il nostro corpo cerca di inviarci dei messaggi. Alcuni di essi sono molto comuni. Ad esempio quasi tutti sappiamo che la perdita dei capelli coincide con un periodo di stress. Un altro esempio è costituito dalle unghie: sappiamo che se queste ultime presentano dei segni bianchi vuol dire che dobbiamo migliorare la nostra alimentazione.

perdita capelli
(foto pixabay)

Una brutta abitudine che abbiamo è quella di ignorare questi episodi facendo finta di nulla. Spesso infatti si pensa che questi fenomeni sono temporanei o legati ad un periodo preciso, ma non esiste pensiero più errato.

LEGGI ANCHE -> I segreti per mani pulite e profumate in ogni momento

Cosa dicono le mani: i messaggi da recepire

La lista delle parti del corpo che ci inviano messaggi circa la nostra salute include anche le mani. A chi non è capitato qualche volta di notare qualche stranezza o sentire un formicolio improvviso. Spesso ciò viene collegato ad un cambiamento improvviso di temperatura o addirittura alla casualità, ma le reali ragioni sono ben altre.

Stanchezza

Le nostre mani possono stancarsi quando solleviamo un peso. Ciò perché l’oggetto in questione va a disturbare i nervi, di conseguenza si avverte un formicolio temporaneo di esse. In questo caso non bisogna preoccuparsi in quanto tutto ciò sparisce nel momento in cui le mani smettono di “lavorare”.

Poche vitamine

Un altro messaggio che le nostre mani ci inviano riguarda la mancanza di vitamine. In questa circostanza il sintomo che si avverte è la mancanza di sensibilità. Il miglior consiglio è quello di consultare uno specialista, che ci dirà come fare per assumerne la giusta quantità.

mano alla luce
(foto pixabay)

 Problemi alla colonna vertebrale

I disturbi di questo genere si manifestano soprattutto sulla mano sinistra. In particolare si possono avvertire dei fastidi all’anulare ed al mignolo. Il problema più probabile può essere la presenza di un’ernia.

Sindrome del tunnel carpale

Questo disturbo interessa soprattutto i polsi e le mani. Le dita che più avvertono ciò sono il pollice l’indice ed il medio. Questa sindrome è causata soprattutto da pesanti lavori eseguiti ogni giorno. Per contrastare tutto questo è necessario fare qualche esercizio che comporta il continuo movimento della mano prima di compiere ogni sforzo

Diabete

Il diabete si manifesta in primo luogo tramite un formicolio ai piedi; successivamente quest’ultimo inizia a salire fino ad arrivare alle braccia ed alle mani. Il formicolio avviene soprattutto nella parte sinistra del corpo ed è dovuto alla riduzione del sangue in determinati punti.

pugni
(foto pixabay)

Malattia di Buerger

La malattia di Buerger è tipica soprattutto dei fumatori. Il sintomo in questione è la completa perdita di sensibilità nelle mani e nelle braccia. Ciò avviene perché a causa della nicotina il flusso sanguigno viene privato di alcune sostanze nutritive.

Problemi di circolazione

Alla fine della lista si trovano i problemi di circolazione, dovuti magari alla pressione o a specifiche malattie cardiovascolari. Le conseguenze interessano soprattutto la mano destra ed anche in questo caso ik sintomo maggiore è l’intropidimento. Per eliminare o almeno ridurre il problema è consigliato svolgere attività fisica anche in maniera moderata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *