Panini light: tante ricette sane e gustose da preparare in poco tempo

Se hai poco tempo per mangiare e non hai idea di cosa cucinare i panini light sono la giusta soluzione: ecco una varietà di ricette di cui non potrai più fare a meno.

panini light
(foto pixabay)

Se sei una persona che ha centinaia di impegni al giorno e non ha quasi mai tempo di preparare il pranzo o la cena non puoi non conoscere i panini light. A seguire vi proponiamo tante ricette da poter gustare da soli o in compagnia, per sostituire un pasto completo ma anche un semplice spuntino, senza rinunciare né al gusto né alla dieta.

Perché i panini light?

Quante volte ti è capitato di andare di fretta e non avere tempo di pensare a cosa mangiare? Le troppe ore di lavoro o una casa intera da pulire sono solo alcune delle cause che non ti consentono di aver tempo a disposizione per metterti ai fornelli. Ed è qui che entra in gioco la soluzione dei panini light.

sandwich
(foto pixabay)

Sicuramente li conoscono tutti, ma quasi nessuno li ha associati alla soluzione ideale in questi casi. Se vi state chiedendo perché proprio loro, le risposte sono semplici ma coincise: la ricetta è facile, la preparazione è rapida, e soprattutto puoi scegliere tu tutti gli ingredienti con cui vorrai farcirli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pane raffermo, ricette dolci e salate per non buttarlo mai via

Panini light: come prepararli

I panini light si possono trovare facilmente in tutti i supermercati. Se siete quelle persone che durante la giornata non possono fermarsi nemmeno un minuto potete farcire quelli lì. Se al contrario avete un po’ di tempo libero potete anche prepararli voi stessi a casa, prima di farcirli nel modo in cui preferite.

panini farciti
(foto pixabay)

La ricetta per preparare i panini light è molto semplice. Gli ingredienti sono i seguenti:

  • farina manitoba e farina 00 (200 grammi ciascuna),
  • acqua tiepida (170 ml),
  • latte tiepido (80 ml),
  • zucchero (un cucchiaino),
  • sale (due cucchiaini),
  • lievito di birra (8 grammi).

Per iniziare la preparazione si deve disporre in una ciotola i due tipi di farina, lo zucchero ed il lievito. Di seguito si devono aggiungere acqua e latte, mescolare il tutto e lasciare in posa per 15 minuti. Successivamente aggiungere il sale e continuare ad impastare. Infine lasciare riposare in un luogo caldo finché l’impasto non si sarà raddoppiato.

impasto
(foto pixabay)

Quanto ciò è avvenuto bisogna dividere l’impasto in sette parti uguali facendo delle palline. Incidere una croce con il coltello e posizionarli in una teglia da forno. Dopo averli fatti lievitare per un’altra ora, posizionarli in forno a 200 gradi per circa 20 minuti.

Panini light: come farcirli

Abbiamo scoperto come preparare in casa i panini light. Arriviamo quindi alla farcitura. Se si ha poca fame basta mettervi dentro qualche salume o formaggio, ma se si vuole fare un pranzo completo le alternative sono davvero tante. Ovviamente ognuno sceglie la farciture in base ai propri gusti ed al proprio stile di vita. A seguire ecco qualche consiglio in merito.

Uova strapazzate e zucchine

Per questa preparazione occorrono due uova ed una zucchina. Quest’ultima si deve tagliare e cuocere in padella con un filo d’olio. Una volta condita a piacere aggiungere le due uova, precedentemente sbattute in una ciotola. Per avere un gusto maggiore si può anche aggiungere un po’ di latte alle uova prima di metterle in padella. Comunque sia, è più facile a farsi che a dirsi.

Feta, avocado ed olive nere

Questa farcitura è di sicuro una delle meno complicate, basta pensare che non c’è bisogno di mettersi ai fornelli per prepararla. Bisogna semplicemente tagliare tutto a fette e condire con olio e sale. Per renderlo ancora più buono si può aggiungere anche un cipollotto, o unire al sale ed al pepe anche il succo di limone. Ovviamente mettere il tutto all’interno del panino.

avocado
(foto pixabay)

Bresaola, ricotta e pomodorini confit

Per preparare questa farcitura dobbiamo tagliare i pomodorini in due parti e cuocerli in forno per 20 minuti a 180 gradi. Il resto è facile: prendere le fette di bresaola necessarie e spalmare la porzione di ricotta che si preferisce. Per un maggiore gusto la ricotta può anche essere mescolata al basilico. È ovvio che se si vuole anche la bresaola si può sostituire con qualche altro salume.

Arrosto, pesto e fesa di tacchino

Leggendo gli ingredienti sembra che la preparazione abbia bisogno di tempi lunghi, ma non è così. Partiamo dicendo che il pesto può essere di zucchine, basilico peperoni o ciò che più si desidera. Basta frullare l’ingrediente prescelto con aglio, olio e pinoli ed il gioco è fatto. Una volta pronto salare e se vi aggrada aggiungere del parmigiano. Ora non ci resta che aggiungere la fesa nel panino e scegliere il tipo di arrosto: se si decide di non esagerare è sufficiente una fettina di petto di pollo, altrimenti anche un hamburger.

Mousse di tonno, robiola, olive e capperi

Iniziamo unendo la robiola con 60 grammi di tonno naturale. Condire con sale, pepe e prezzemolo. Aggiungere gli altri due ingredienti dopo aver tagliato le olive a rondelle. Oltre a ciò si possono aggiungere anche i filetti di tonno. Anche in questo caso si perde più tempo a leggere tutti gli ingredienti piuttosto che farcire con successo.

fette di pane
(foto pixabay)

Ricotta e verdure di stagione

Per questo ripieno possiamo scegliere le verdure che più ci piacciono, meglio se sono di stagione. È necessario tagliarle a cubetti e cuocerle in padella, magari anche insaporendole con la cipolla. Condire poi a piacere. Quando sono pronte, basta inserirle nel panino ed unirle con la ricotta.

Hummus di ceci, avocado e spinaci freschi

Per preparare l’hummus di ceci bisogna frullarli insieme, l’aglio ed il succo di mezzo limone. Una volta frullati è consigliato aggiungere del prezzemolo ed un po’ di paprika. Il succo di limone sarà utile anche per coprire l’avocado una volta tagliato a cubetti. Quando è tutto pronto non resta altro che farcire il panino light.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *