Limone in gravidanza: tutte le sue proprietà benefiche

Il limone in gravidanza si può mangiare? Molti sono convinti faccia male al feto, ma la realtà è che l’alimento è ricco di proprietà benefiche.

limone in gravidanza
(foto pixabay)

Durante il periodo della gravidanza le donne sono particolarmente attente, soprattutto per quanto riguarda l’alimentazione. Tra i cibi che più suscitano dubbi sul loro consumo c’è il limone. A tal proposito ci si domanda se si può mangiare il limone in gravidanza oppure sarebbe meglio farne a meno.

Le proprietà del limone

Il limone fa parte della famiglia degli agrumi ed è un’alimento sempre presente sulle nostre tavole. Esso viene usato soprattutto per condire le pietanze, ma c’è anche chi lo assume a colazione insieme ad un bicchiere d’acqua o addirittura chi mangia il suo succo con un cucchiaino. Spesso si pensa che l’elevata acidità che il limone contiene possa danneggiare l’organismo, ma non è assolutamente così.

limone diviso
(foto pixabay)

Il limone contiene tante proprietà benefiche. In primo luogo favorisce l’idratazione del proprio corpo. In aggiunta contiene la vitamina C, indispensabile per rendere neutri gli acidi che il nostro metabolismo produce. Se beviamo il succo di limone in modo assiduo possiamo espellere le tossine dall’organismo con più facilità.

Potrebbe interessarti anche: Limone: un alleato per la nostra salute, un elisir di lunga vita

Il limone in gravidanza

Tutti i benefici descritti in precedenza sono validi anche per le donne in gravidanza. Il limone infatti può essere consumato da loro senza alcun tipo di problema, anzi il suo consumo è addirittura consigliato per la salute della donna incinta e del bambino in grembo. I motivi sono tanti:

Idratazione

La disidratazione è una caratteristica comune delle donne in gravidanza. Come abbiamo già detto, il succo di limone è un potente alleato per favorire l’idratazione del corpo, quindi questo ciò costituisce un punto a suo favore.

Sviluppo delle ossa

Grazie all’elevata presenza di vitamina C all’interno dell’agrume, le sue proprietà benefiche non apportano vantaggi soltanto alla donna in gravidanza, ma anche al bambino. In particolare grazie al suo consumo è garantito il corretto sviluppo delle ossa.

albero agrumi
(foto pixabay)

Protezione dal freddo

Le proprietà benefiche del limone sono anche in grado di proteggere dal freddo improvviso. Ciò vale per tutti coloro che lo consumano, ma soprattutto per le donne che sono in attesa, in quando durante il periodo della gravidanza gli attacchi di freddo sono consueti.

Contrasto della nausea

La nausea è forse il sintomo più ricorrente con cui una donna in attesa deve fare i conti. Ebbene basta anche mezzo limone per purificare il tratto gastrointestinale e limitare questa sgradevole sensazione.

Limone in gravidanza: come assumerlo

Il limone è un alimento molto versatile che si può assumere sia in vari momenti della giornata sia in vari modi. Ovviamente ognuno sceglie di assumerlo nella modalità che preferisce. L’unico consiglio è quello di controllare spesso lo smalto dei propri denti, poiché il limone potrebbe danneggiarla. Vediamo tutte le maniere in cui il limone può essere consumato.

Acqua e limone

Un bicchiere d’acqua con il succo di mezzo limone o di un limone intero. Questa modalità è consigliata soprattutto appena ci si sveglia, prima della colazione. In questo modo il proprio organismo viene sottoposto ad una purificazione.

acqua e limone
(foto pixabay)

Limonata calda

Per preparare la limonata basta riscaldare 300 ml di acqua ed aggiungere il succo di mezzo limone. È inoltre consigliato eliminare i semi. Per renderla migliore aggiungere anche un cucchiaino di zucchero. In inverno questa è considerata una delle bevande migliori per tenersi caldi. Questa “ricetta” è anche ottima se bevuta fredda, magari in estete per rinfrescarsi.

Zenzero e limone

Si tratta di una tisana, ma è facile anche prepararla in casa. Si prende soprattutto a digiuno, in quanto riesce a placare il senso di fame. Tuttavia è particolarmente consigliata per le donne in gravidanza, in quanto diminuisce anche le nausee, soprattutto di buon mattino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *