Meno tempo al lavoro, più alla famiglia: dopo un infarto, cambia vita

Dopo essere sopravvissuto ad un infarto, un banchiere annuncia su Linkedin che cambierà vita ed elenca i suoi consigli per vivere meglio.

dottore ospedale infarto attacco cuore
(Foto Unsplash)

Un post sul social network Linkedin ormai virale, in cui il banchiere inglese Jonathan Frostick con passione ed umorismo racconta il suo attacco di cuore, è ormai un vero e proprio invito a vivere la propria vita in modo da dare priorità agli affetti e non al lavoro. Dopo un attacco cardiaco in cui ha visto passare davanti ai suoi occhi la sua vita, e tanti pensieri (alcuni dei quali piuttosto bizzarri, visto il momento), è sopravvissuto ed ha deciso di cambiare vita, così come spiegato in questo post.

L’attacco cardiaco di Jonathan Frostick

All’inizio di Aprile 2021, Jonathan Frostick, manager di 45 anni di una importante banca inglese, era seduto alla sua scrivania una domenica pomeriggio preparandosi all’imminente settimana lavorativa. Improvvisamente, ha iniziato a sentire il respiro venir meno e le orecchie “scoppiare” (nelle sue parole): si trattava di un infarto.

jonathan frostick linkedin post virale infarto
(Foto Linkedin – Jonathan Frostick)

La cosa bizzarra è che dopo aver visto la sua vita scorrere davanti agli occhi per qualche secondo, ha iniziato ad avere dei pensieri molto particolari per un momento del genere, tutti rivolti al lavoro e a faccende burocratiche: “Domani devo incontrare il mio manager”, ad esempio, ma anche “Non ho aggiornato il testamento”. Fortunatamente, ha chiamato i soccorsi che prontamente sono arrivati a salvarlo.

Durante la convalescenza in ospedale, ha iniziato a riflettere su quanto questi pensieri fossero davvero assurdi visto il momento, e che avrebbe dovuto rivedere le sue priorità, visto che il suo chiodo fisso era sempre il lavoro. E non solo, ha voluto condividere questa esperienza sul social network Linkedin (dedicata al lato professionale delle nostre vite online), per invitare altre persone a farlo.

Potrebbe interessarti anche: Abitudini dannose per il cuore: tutto ciò che bisogna evitare per vivere meglio

Ed infatti, sono state varie centinaia di migliaia di persone a leggere questo post, ed oltre dodicimila persone quelle che lo hanno commentato. Molte persone hanno sottolineato il coraggio di Frostick, e quanto fossero stimolanti le sue parole per migliorare le nostre vite. Tantissimi, ovviamente, i messaggi di auguri per una rapida guarigione. Per il banchiere, è stato l’inizio di una nuova vita, che ha sentito di dover raccontare per un senso di responsabilità verso se stesso ma anche verso le altre persone.

I consigli preziosi per migliorare la nostra vita

Frostick ha sentito che le priorità della sua vita, tutte incentrate sul lavoro, lo stavano ormai schiacciando: tra orari troppo lunghi durante la giornata, preoccupazioni per il lavoro che lo hanno portato a lavorare spesso anche nei weekend, fino ad arrivare ad essere effettivamente così esausto che il suo cuore ha voluto dare un segno di allarme.

dottore ospedale infarto attacco cuore
(Foto Pixabay)

Ma quali sono stati questi preziosi consigli? Come ha deciso di cambiare la sua vita Jonathan, e come possiamo farlo anche noi? I suoi consigli sono sei e sono facilmente applicabili nelle vite di tutti noi.

Potrebbe interessarti anche: Non vi piace il vostro lavoro? Attenzione, anche il corpo ne risente

  • Non passare tutto il giorno su Zoom e altre video chiamate di lavoro;
  • Cambiare il nostro approccio al lavoro;
  • Non focalizzarsi troppo sui problemi del lavoro, la vita è troppo breve;
  • Perdere qualche chilo di troppo (Jonathan sta perdendo 15 Kg, dice);
  • Ogni giorno deve contare qualcosa sul lavoro, o è meglio cambiare qualcosa;
  • Passare più tempo con la nostra famiglia.

E allora, cosa aspettiamo a farlo anche noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *