Lievito di birra scaduto: tutti gli usi alternativi di questo alimento

Se hai appena trovato nel tuo frigorifero un panetto di lievito di birra scaduto non gettarlo via: piuttosto scopri gli usi alternativi di questo alimento.

lievito di birra scaduto usi alternativi
(foto piabay)

Il lievito di birra è un ingrediente che non manca quasi mai nelle nostra case, per questo può capitare a tutti di trovarne un pezzetto scaduto all’interno del nostro frigo. Il primo pensiero è quello di buttarlo nell’immondizia, ma non c’è niente di più sbagliato. Piuttosto andiamo a vedere quali sono gli usi alternativi del lievito di birra scaduto.

Il lievito di birra: un ottimo alleato in cucina

Quando parliamo di lievito di birra la prima cosa a cui lo colleghiamo è la preparazione di qualche ricetta. Esso è infatti un ingrediente ritenuto fondamentale per preparare le migliori ricette salate come pizza, pane e pasta.

lievito di birra in vasetto
(foto pixabay)

Quando incontriamo un panetto di lievito scaduto viene quasi naturale gettarlo via non essendo più buono da utilizzare, ma ciò si tratta di un errore. Non tutti sanno che il lievito di birra non è utile solo ed esclusivamente in cucina. Se il prodotto è scaduto può essere utilizzato per altre funzioni.

Potrebbe interessarti anche: Lievito di birra: ecco cosa è (ed è vero che fa ingrassare?)

Lievito di birra scaduto: tutti i suoi usi alternativi

Vediamo quali sono gli altri modi efficaci per utilizzare il lievito di birra. In questo modo possiamo impedire lo spreco di questo prodotto ed al contempo avere dei benefici.

Cura della pelle

Grazie alle sue proprietà il lievito di birra può ridurre l’acne. Per far si che ciò avvenga è necessario creare una maschera per il viso: l’ingrediente principale è proprio il lievito di birra. Bisogna scioglierne un cucchiaio nell’acqua ed aggiungere mezzo vasetto di yogurt naturale. Non resta che applicare il composto sulla pelle asciutta e lasciare in posa per circa 20 minuti.

maschera con lievito
(foto pixabay)

Cura dei capelli

I benefici del lievito di birra comprendono anche i nostri capelli. Esso infatti può renderli più forti evitando così la loro caduta. L’utilizzo è semplice: bisogna sciogliere un intero cubetto di lievito in un bicchiere d’acqua. Il passaggio seguente è quello di versarlo sui propri capelli e lasciarlo agire per circa mezz’ora prima di procedere con lo shampoo.

Fertilizzante

Dalla cura del corpo passiamo alla cura delle piante. Il lievito di birra è un ottimo fertilizzante per piante e fiori, infatti grazie alle sue vitamine garantisce una corretta fioritura. Il procedimento è facilissimo: sciogliere un cubetto di lievito di birra da 25 grammi in 3 litri d’acqua e successivamente procedere all’annaffiamento delle piante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *