Emicrania da pc, come combatterla con sei esercizi ad hoc

Hai spesso emicrania da pc e non sai come risolvere? Vi sono alcuni esercizi semplici e fai da te che ti aiutano a stare meglio

Emicrania da pc esercizi
(Foto di Andrea Piacquadio da Pexels)

Il computer per molti rappresenta il mezzo di lavoro per eccellenza, davanti al quale si rimane per tutto il giorno. Non ci sono alternative per chi con i device e gli schermi ci lavora. E come tutte le cose anche queste esperienze hanno egli effetti collaterali.

Emicrania da pc, affaticamento, stanchezza non sono sintomi così distanti per gli informatici e per tutti quei lavoratori che si interfacciano con lo scherzo del pc. Sebbene oggi ci siano molte tecnologie che permettono di proteggersi come i salvaschermi, luci meno invasive, occhiali con lenti di protezione per chi li indossa, gli effetti collaterali della lunga esposizione allo schermo del pc si fanno comunque sentire.

È noto che almeno ogni due ore ci si dovrebbe alzare dalla scrivania per fare una pausa, ma oltre a questo accorgimento ci sono alcuni esercizi ad hoc che ci permettono di evitare che sopraggiunga l’emicrania da pc. Vediamo quali sono.

Potrebbe interessarti anche: Carenza di vitamina D nelle donne: come accorgersene ed il modo in cui rimediare

Emicrania da pc, gli esercizi da fare ogni giorno

Emicrania da pc esercizi
(Foto di Marcus Aurelius da Pexels)

Come combattere l’emicrania da pc e l’affaticamento? Ci sono alcuni esercizi, sei per la precisione, che ci permettono di alleviare i fastidiosi dolori che possono insorgere. Suggerimenti pratici che riescono a migliorare la giornata. Alcuni di questi permettono di rilassare gli occhi e la testa. Con delle semplici mosse i nervi oculari ed i bulbi si “rigenerano” eseguendo una sorta di stretching facciale.

Basta aprire e chiudere le palpebre per almeno dieci volte tenendo gli occhi chiusi. Questo esercizio deve ripetersi per almeno 10 secondi. E poi per distendere gli occhi dal pc si può fissare un oggetto vicino per 20 secondi e dopodiché guardare il più lontano possibile. Infine respiri intensi muovendo lo sguardo, in modo lento, verso destra e sinistra per almeno quattro o cinque volte.

Potrebbe interessarti anche: Cosa dicono i piedi sulla salute? Tutte le risposte sorprendenti da conoscere

Oltre a queste tre linee, si possono attuare altri tre accorgimenti che permettono di ridurre lo stress per chi trascorre troppe ore davanti al pc. Molto importante è alzarsi spesso e stirare la schiena, ruotare il collo e le spalle, se possibile, massaggiando con le mani. In più si possono fare delle pressioni sulle palpebre e sugli archi sopraccigliari massaggiando. Infine, aiuta la distensione anche una maschera, da applicare sigli occhi per circa un quarto d’ora.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *