Piadine di lenticchie: una ricetta facile e veloce da preparare in numerose maniere (VIDEO)

Conoscete la ricetta per preparare le piadine di lenticchie? Si tratta di un piatto sano, gustoso ma soprattutto pronto in pochi e semplici passaggi.

piadine con lenticchie ricetta
(foto pexels)

Piadine di lenticchie: una ricetta sana, gustosa, ma soprattutto adatta ad ogni occasione. Vediamo quali sono tutti i passaggi per prepararle al meglio, ma anche le varietà riguardo la farcitura.

Il pasto ideale per ogni circostanza

Tutti dovrebbero sapere come preparare le piadine di lenticchie. Si tratta innanzitutto di una ricetta salutare, adatta quindi a chi segue una dieta. In più è un piatto proteico, di conseguenza è un pasto ideale anche per coloro che hanno appena terminato un duro allenamento in palestra. Va anche detto che queste piadine sono senza glutine.

piadine da farcire
(foto pixabay)

Tuttavia il vantaggio più importante riguarda il livello facilissimo di preparazione. Questa ricetta non avrà bisogno di particolare impegno, dunque è perfetta per le giornate in cui si è particolarmente di corsa. Inoltre può essere cucinata da chiunque, anche da coloro che sono alle prime armi in cucina.

Potrebbe interessarti anche: Pancakes alla farina d’avena: ricetta fit facile e veloce

Come preparare la ricetta delle piadine di lenticchie

Come già abbiamo specificato, questa ricetta si prepara in pochissimo tempo. Per procedere è indispensabile solo un’ingrediente: le lenticchie, per la precisione 80 grammi di lenticchie rosse. Basta poi prendere 80 ml di acqua e se si vuole un po’ di olio extravergine d’oliva. Vediamo adesso tutti i passaggi per cucinare il piatto.

Preparare a dovere le lenticchie

Il primo passaggio è quello di lavare le lenticchie sotto l’acqua corrente e lasciarle in ammollo per almeno un paio d’ore. In seguito bisogna metterle, insieme all’acqua, nel frullatore ad immersione. Iniziare dunque a frullarle finché non si forma un composto omogeneo.

lenticchie
(foto pixabay)

Cuocere in padella

Dopo aver ottenuto questo composto è arrivato il momento di cuocerlo. Bisogna allora prendere una padella antiaderente ed aggiungere un filo d’olio. Come abbiamo già specificato questo ingrediente è facoltativo. Attendere che la padella sia molto calda e versarvi un mestolo del composto. Dopo pochi minuti si sarà solidificato e non resta altro che cuocerlo dall’altro lato.

Potrebbe interessarti anche: Lenticchie, cinque buoni motivi per consumarle abitualmente

Piadine di lenticchie tutte le alternative per farcirle

Una volta che abbiamo preparato le piadine di lenticchie abbiamo due opzioni: possiamo mangiarle per sostituire il pane, oppure farcirle. Le alternative sono molteplici, possiamo scegliere di metterci dentro ingredienti light, o qualcosa di più sostanzioso. Anche l’impasto può essere fatto in maniera differente, magari donando un sapore particolare grazie a piccole modifiche. Vediamo alcuni esempi.

Aggiunta di curcuma e pepe nero

La curcuma è una spezia in polvere che ha un sapore piccante ed un po’ amaro. Sappiamo tutti invece che il pepe nero ha un sapore pungente ideale per qualsiasi pietanza salata. Se si vuol dare un po’ più di sapore alle nostre piadine basta aggiungervi questi due ingredienti. Ecco come fare:

Aggiunta di curry

Questa spezia indiana di colore giallo ha il potere di conferire al nostro impasto un retrogusto molto piccante. Per tale ragione non è gradito a molti, ma chi ama questo aroma sicuramente vorrà certamente aggiungerlo nell’impasto per le piadine. Anche in questo caso c’è un video che chiarisce meglio i passaggi da compiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *