Cappuccino e cornetto ogni giorno? Cosa succede al corpo e alla salute

Cosa succede al corpo se ogni giorno la colazione è composta da cornetto e cappuccino? Ecco la risposta di un esperto nutrizionista.

cappuccino cornetto ogni giorno
(Foto Pexels)

La famosa accoppiata italiana di cappuccino e cornetto è stata provata da tutti almeno una volta nella vita, ma cosa succede se questa diventa la colazione di ogni mattina? Il pasto più importante della giornata è spesso trascurato e lasciato al caso o alla gola. Quali sono gli effetti della colazione al bar sulla linea e soprattutto sulla salute? Ecco la risposta dell’esperto su cosa succede al corpo se cappuccino e cornetto diventano l’abitudine di ogni giorno.

Si possono mangiare cappuccino e cornetto ogni giorno?

Fare colazione al bar è sicuramente un’abitudine di molti italiani, caffè e brioche sono già pronti e non richiedono tempo o fatica per essere preparati. Ovviamente non è la scelta più leggera che si possa compiere e questo potrebbe costituire un iniziale problema.

cappuccino ogni giorno
(Foto Pexels)

Il nutrizionista Flavio Pettirossi ha dato un iniziale giudizio proprio su questo dato. Secondo il suo parere dal punto di vista calorico è una colazione piuttosto dannosa. I grassi saturi e gli zuccheri semplici introdotti nell’organismo da un pasto simile sono numerosissimi.

Un croissant vuoto ha al suo interno circa 250 calorie alle quali se ne aggiungono 130 per il cappuccino e 40 se si mette anche dello zucchero. Il totale di 420 crea così un surplus calorico di più di cento calorie, la colazione dovrebbe infatti aggirarsi intorno alle 300 circa.

Potrebbe interessarti anche: Caffè, come renderlo dolce senza usare lo zucchero

Cosa succede al corpo dopo questa colazione

Una colazione composta soltanto da carboidrati e zuccheri semplici causa una sensazione di vuoto di stomaco dopo il consumo. Ciò è causato dall’improvviso ed eccessivo aumento di glicemia. All’aumento di glicemia il corpo risponde producendo insulina in gran quantità per contrastare la situazione iperglicemica.

cornetto ogni giorno
(Foto Pexels)

Successivamente però, a causa dell’alto livello di insulina, la glicemia si abbassa provocando così la sensazione di fame a metà mattina. A questo si aggiungono anche nervosismo e irritabilità, segnali che indicano che il corpo ha di nuovo bisogno di zuccheri. In tal modo si crea un circolo vizioso che porta la persona a nutrirsi di nuovo con alimenti sbagliati, ricchi di zucchero e sconsigliati per la linea.

Potrebbe interessarti anche: Colazione con il Porridge inglese: la ricetta vegana semplice e gustosa

Chi fa colazione ogni giorno con cappuccino e cornetto dovrebbe quindi considerare di ridurre gli zuccheri. Le alternative al bar più salutari sono consumare il caffè senza zucchero, chiedere un cappuccino scremato o in alternativa una spremuta d’arancia. Per il cornetto sarebbe buona cosa sceglierne uno integrale, vuoto e di piccole dimensioni.

Elena Oldani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *