Scarpe che puzzano: i rimedi naturali per risolvere il problema

Non è una cosa rara avere le scarpe che puzzano, per fortuna ci sono alcuni semplici rimedi naturali che possono risolvere questo sgradevole problema.

scarpe puzzano rimedi naturali
(Foto Pexels)

Non è una novità che i piedi sono una delle parti del corpo che più facilmente emana un cattivo odore. Se i piedi puzzano è molto probabile che anche le scarpe indossate, col tempo, vengano impregnate dell’olezzo. A volte lasciare le calzature all’aria non è sufficiente per togliere l’odore ma fortunatamente alcuni trucchetti casalinghi possono aiutare. Per risolvere il problema delle scarpe che puzzano ci sono diversi rimedi naturali: ecco i più efficaci.

Scarpe che puzzano: un problema costante

A volte non serve molto tempo alle scarpe chiuse per iniziare ad avere un cattivo odore. Solitamente questo succede a causa del sudore dei piedi di cui la calzatura si impregna dopo che è stata indossata per parecchio tempo, a causa dell’attività sportiva o perché semplicemente fa caldo.

scarpe puzzano rimedi naturali
(Foto Pexels)

Quando le scarpe lo permettono la soluzione migliore è lavarle, farle asciugare e ricominciare ad indossarle. Nel caso in cui il tipo di calzatura non permettesse il lavaggio con acqua e sapone ci sono dei rimedi naturali per rimuovere il cattivo odore. Questi rimedi si possono usare anche sulle scarpe lavabili per prevenire la puzza ed evitare qualche lavaggio.

I rimedi per prevenire i cattivi odori

Ad un certo punto della loro vita le scarpe saranno inevitabilmente da buttare, ciò non significa che sia inutile provare a conservarle in buono stato più a lungo. Come prima cosa quindi è bene adottare una buona routine per l’igiene personale.

Lavare quotidianamente i piedi è importante per prevenire il cattivo odore. È assolutamente normale che i piedi sudino. Sono infatti una delle parti del corpo che lavora più durante tutta la giornata e, che sia per il caldo, che sia perché sono chiusi nelle scarpe, il sudore è qualcosa di abbastanza inevitabile.

Anche cambiare i calzini ogni giorno è un importante passaggio per limitare i cattivi odori. Utilizzare ogni giorno scarpe diverse aiuta ogni paio a prendere aria a sufficienza e ad asciugarsi correttamente. Infine si possono aggiungere delle solette alle scarpe e toglierle per farle asciugare bene e sostituirle quando necessario.

Potrebbe interessarti anche: Come allargare le scarpe strette: tutti i metodi sorprendenti ed infallibili

I rimedi per le scarpe che puzzano

I rimedi casalinghi sono naturali e non solo più ecologici ma anche più salutari. I deodoranti per le scarpe sono solitamente a base di cloruro di alluminio, un elemento nocivo, e contengono altri ingredienti che potrebbero causare irritazioni alla pelle. Ecco alcune alternative ecologiche e anche economiche:

rimedi
(Foto Pexels)

Bicarbonato

Il bicarbonato è un amico green da tenere sempre in casa e tra le sue numerosissime proprietà ha anche quella di assorbire gli odori. Per togliere la puzza dalle scarpe basterà spolverarne un po’ all’interno e lasciarlo agire durante tutta la notte. Alla mattina si procederà a rimuoverlo rovesciando la calzatura o con l’aiuto di un’aspirapolvere.

Talco

Il talco aiuta il piede a sudare di meno prevenendo con il suo profumo anche il cattivo odore. Inoltre può anche essere usato per aiutare la scarpa ad asciugare quando è umida.

Potrebbe interessarti anche: Come eliminare il cattivo odore dalla lavatrice con i prodotti di casa

Scorza di limone o di arancia

Le scorze degli agrumi possono essere riutilizzate in tantissimi modi. In questo caso lasciandole agire nella notte aiuteranno a contrastare la puzza e donando un leggero profumo alle scarpe.

Congelatore

Questo strano trucco in realtà è molto semplice ed efficace. Quando si mettono le scarpe nel congelatore per ventiquattro ore i batteri responsabili dei cattivi odori si neutralizzano. Trascorso il tempo necessario le calzature avranno perso la puzza e potranno essere di nuovo indossate. Ricordate solo di inserirle in un sacchetto chiuso per motivi igienici.

Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *