Ragazzino colpito da un malore: la scoperta all’ospedale di Firenze

Un ragazzino di soli 15 anni è finito in ospedale dopo essere stato colpito da un malore per strada: i medici di Firenze hanno avuto una sorpresa sconcertante.

ragazzino malore ospedale
(Foto Pexels)

I fatti allarmanti sono successi tra le strade di Firenze lo scorso 31 maggio. Tra le vie del centro, sotto gli occhi di due coetanee, un ragazzo di soli 15 anni si è sentito male. A dare l’allarme dopo che il giovane si è improvvisamente accasciato a terra sono state proprio le due amiche che erano con lui. Trasportato subito in ospedale i medici sono rimasti sconcertati dalla causa del malore che aveva colpito il ragazzino.

Cos’è successo al ragazzino

Il giovane ragazzo lo scorso martedì pomeriggio, in pieno centro e in pieno giorno ha avuto un malore tra le strade di Firenze. A rendere l’accaduto allarmante è ciò che ha provocato lo svenimento: l’abuso di superalcolici.

malore ospedale
(Foto Pexels)

Nonostante la giovanissima età, infatti, il ragazzo quindicenne sarebbe riuscito a procurarsi della tequila. Mentre passeggiava tra le vie adiacenti al Duomo insieme a due amiche coetanee il giovane ha prima iniziato a barcollare accasciandosi poi a terra privo di sensi.

Per sua fortuna le amiche hanno prontamente richiesto soccorso e il ragazzino è stato subito trasportato all’ospedale Santa Maria Nuova di Firenze. L’incidente non ha causato danni seri al ragazzo che dopo poche ore trascorse sotto osservazione si è stabilizzato ed è stato dimesso.

Più che sulla salute la bravata avrà conseguenze di altro tipo per il ragazzino. I medici, come da protocollo, hanno informato i genitori e le forze dell’ordine: essendo un minore il giovane non avrebbe potuto consumare gli alcolici.

Potrebbe interessarti anche: Uomini e donne: Anna Munafò sui social con “28kg in più” – FOTO

La versione del ragazzino sull’accaduto

La polizia ha interrogato il giovane ragazzo sull’accaduto e nella sua versione il quindicenne afferma di aver lasciato la propria abitazione intorno alle due del pomeriggio per recarsi in centro a far compere. Nel frattempo ha avuto l’idea di fermarsi ad acquistare degli alcolici in un negozio dove avrebbe scelto la tequila che ha provocato il suo malore.

polizia ospedale
(Foto Pexels)

Il ragazzo ha dichiarato di averne bevuto il contenuto da solo e aver poi incontrato le due coetanee. Insieme a loro il giovane ha preso un autobus, l’ultima azione che il ragazzino ricorda di aver compiuto. Le amiche, sentite dalla polizia, hanno confermato questa versione.

Le forze dell’ordine si stanno ora concentrando sul capire chi abbia venduto il superalcolico al minorenne. Per la legge italiana è severamente vietato vendere alcolici ai minori di 18 anni e i trasgressori sono puniti con sanzioni, arresto e chiusura dell’attività commerciale per un periodo di tempo variabile.

Potrebbe interessarti anche: Mini dress per l’estate? La mini gonna di jeans di Alessia Marcuzzi spopola

Il fatto accade a Firenze dopo che nella stessa città il questore aveva di recente emanato un ordine di chiusura per un locale che aveva servito alcolici ad una minorenne. La giovane ragazza era stata rinvenuta incosciente per strada sotto l’effetto di un’intossicazione alcolica.

Elena O.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *