Infradito: cosa succede ai piedi se vengono indossate troppo spesso

Cosa succede ai piedi se si indossano le infradito troppo spesso? Vediamo come queste comode ciabatte potrebbero essere dannose per la salute.

infradito troppo spesso piedi
(Foto Pexels)

È arrivata l’estate ed è finalmente giunto il momento di mettere via stivali e scarpe chiuse e sostituirle con sandali e ciabatte. Ogni anno in questa stagione è molto gratificante poter scoprire i piedi e farli respirare. Anche in casa, con l’arrivo del caldo, alle pantofole si sostituiscono le infradito. Forse però non vi siete mai chiesti se questo tipo di calzatura possa essere dannoso per la salute. Le infradito infatti, seppur comodissime, potrebbero causare qualche problema ai piedi se indossate troppo spesso.

I comuni svantaggi delle infradito

Sebbene siano comode comportano però anche qualche rischio e svantaggio. Se per esempio sono ideali per una giornata in spiaggia o in piscina andrebbero evitate in altre occasioni.

infradito spiaggia
(Foto Pexels)

Sceglierle per camminarci a lungo, ad esempio, potrebbe portare ai seguenti problemi:

  • è molto più semplice inciampare quando si indossano infradito a causa della poca aderenza che hanno al piede;
  • per lo stesso motivo potrebbero anche rallentare l’andatura costringendo a compiere passi più brevi per non perderle;
  • le suole sottili e poco resistenti rendono più facile ferirsi calpestando oggetti taglienti come vetro o chiodi;
  • anche i talloni, che rimangono scoperti, sono più soggetti ad urti continui;
  • come tutte le scarpe aperte possono esporre i piedi a funghi, virus e batteri;
  • il materiale plastico con cui sono create potrebbe causare reazioni allergiche a causa del lattice o al BPA contenuti all’interno.
  • lo sfregamento continuo spesso dà origine a dolorose vesciche.

Potrebbe interessarti anche: Vesciche ai piedi: quali sono i rimedi e in che modo si possono prevenire

Gli effetti delle infradito sui piedi

Il principale problema delle infradito è una caratteristica comune anche alle ballerine, ovvero la suola piatta. I fisioterapisti sostengono che indossare le infradito troppo spesso potrebbe compromettere la salute dei piedi.

infradito
(Foto Pexels)

La suola piatta infatti non offre un supporto all’arcata del piede che andrebbe così piano piano ad appiattirsi. Nono solo piedi piatti però, anche il tipo di camminata causata dal portare queste ciabatte potrebbe alla lunga causare problemi.

Potrebbe interessarti anche: Esercizi per i piedi piatti: quali sono, come eseguirli e i benefici (VIDEO)

Per non perdere la calzatura mentre si cammina il piede tende a curvarsi verso il basso, con le dita che cercano di aggrapparsi alla suola. Questo movimento aumenta la pressione del tessuto plantare aumentando il rischio di sviluppare fascite plantare. È inoltre possibile che le infradito rovinino in modo permanente le dita dei piedi che assumono una curvatura “a martelletto”.

Il cinturino che si preme e sfrega tra le prime due dita dei piedi può causare inizialmente dolore e vesciche e con il tempo sviluppare dei calli.

Per finire anche la postura potrebbe risentire dell’effetto delle infradito, oltre al dolore ai piedi anche i fianchi e la parte bassa della schiena risentono del movimento scorretto. La suola piatta non segue l’incurvatura che farebbe il piede se camminasse senza scarpa alterando quindi il movimento naturale e rovinando la postura.

Elena O.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *