Dimagrire in modo sano grazie ai frullati proteici: 4 ricette di un’esperta

Ecco come dimagrire in modo sano grazie ai frullati proteici: tutti i consigli pratici per includere gli smoothie nel piano giornaliero e 4 ricette create da una nutrizionista.

frullati proteici dimagrire sano ricette
(Foto Pexels)

Gli smoothie sono la combinazione perfetta che risponde a tre diverse necessità: mantenere la linea, donare energia e voglia di freschezza durante il caldo estivo. Sostituire un pasto con i frullati proteici e dimagrire in modo sano non sono due cose incompatibili: basta scegliere le giuste ricette. Vediamo quali sono però gli accorgimenti da adottare per beneficiare al meglio di queste gustose e salutari bevande e i consigli di una nutrizionista.

I frullati: la bevanda dell’estate

Durante l’estate è indispensabile idratarsi adeguatamente. I frullati proteici sono per questo la bevanda perfetta per la stagione: non soltanto aiutano a raggiungere il minimo giornaliero di liquidi necessario all’organismo ma donano anche un’ottima quantità di sali minerali, vitamine e proteine.

frullatore
(Foto Pexels)

Per dimagrire è possibile sostituire uno dei pasti della giornata con un frullato proteico a patto che questo soddisfi alcuni requisiti. Il rischio di cadere in un deficit calorico e non dare i nutrienti necessari all’organismo è alto, per fortuna l’esperta nutrizionista Francesca Beretta ha condiviso quattro ricette sane e alcuni consigli pratici da seguire.

Frullati proteici: tutti i consigli

La nutrizionista ha ribadito come l’idratazione sia essenziale non solo per restare in salute ma anche per perdere peso. Il dimagrimento è una reazione chimica e come tutte le reazioni chimiche necessita di acqua per compiersi.

smoothie
(Foto Pexels)

Ha inoltre smentito che l’idratazione sia responsabile della ritenzione idrica che è invece causata dai cibi con molto sale o zucchero all’interno. Frutta, verdura e legumi incrementano l’idratazione ma vanno comunque assunti in aggiunta ai due litri d’acqua giornalieri.

La nutrizionista ha specificato che rendendo un frullato proteico di favorisce il dispendio energetico in quanto le proteine hanno bisogno di più energia per essere metabolizzate dall’organismo. Quindi i frullati proteici sono un ottimo modo per incrementare il dimagrimento.

Potrebbe interessarti anche: Smoothie fatti in casa: consigli e ricette facili e veloci per l’estate

I frullati possono sostituire gli spuntini tra i pasti in quanto le proteine aiutano a creare una sensazione di sazietà e il corpo arriva così al pasto successivo meno affamato. In altri momenti della giornata gli smoothie possono dare benefici diversi, ad esempio un frullato proteico prima di dormire stimola la crescita muscolare.

Le ricette dei frullati proteici

Ecco le quattro ricette create dalla nutrizionista Francesca Beretta, i frullati possono diventare vegani sostituendo il latte con quello di origine vegetale. Inoltre ogni frullato ha diverse proprietà e vitamine e l’esperta consiglia di assumerli a rotazione per coprire tutte le necessità del corpo.

Frullato n°1

  • 1 melone maturo abbastanza grande
  • 4 kiwi
  • 4 rametti di menta fresca
  • 200 ml di latte

Frullato n°2

  • 8 fragole
  • 1 pesca o 1 kiwi
  • 1 yogurt di soia o di mandorla
  • 20 g di fiocchi d’avena

Potrebbe interessarti anche: Ghiaccioli sani e deliziosi fatti in casa: tante ricette e idee per l’estate

Frullato n°3

  • 1 banana matura
  • 3 noci
  • 200 ml di latte
  • 10 g di scaglie di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di semi di lino

Frullato n°4

  • 1 mela gialla
  • 200 ml di latte
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di semi di canapa
  • cannella a piacere

Elena O.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *