Come organizzare un baby shower: i consigli da seguire per un risultato perfetto

Come fare per organizzare un baby shower perfetto? Segui questi consigli ed ottieni l’evento che hai sempre sognato. Quella giornata sarà per te indimenticabile.

come organizzare un baby shower
(foto pexels)

La scoperta del sesso del tuo futuro figlio è un evento che cambierà per sempre la tua vita. Perché non renderlo ancora più speciale? Vediamo come organizzare un baby shower: scopriamo passo dopo passo cosa fare per rendere questa giornata indimenticabile e ricordarla sempre con il sorriso.

Una festa sempre più in voga

Hai mai sentito parlare di baby shower? Si tratta di un evento che nasce negli Stati Uniti ed in tempi recenti si è sviluppato anche nei paesi europei. Esso coinvolge le coppie che aspettano un bambino: lo scopo per il quale si organizza è proprio quello di scoprire se si aspetta un maschietto o una femminuccia insieme alle persone a te più care.

baby shower
(foto pexels)

Ovviamente l’evento non prevede solo questo, bensì è anche un modo per stare in buona compagnia. Si mangia, si beve e si ride insieme, poi arriva il momento clou della festa, quello in cui i genitori scoprono appunto il sesso del figlio futuro. Anche in Italia i baby shower si stanno espandendo sempre di più, i personaggi famosi sono soliti organizzarli ma anche coloro che non appartengono al mondo dello spettacolo.

Potrebbe interessarti anche: Idee per addio al nubilato: come rendere questo giorno indimenticabile per tutte

Come organizzare un baby shower passo dopo passo

Solitamente l’organizzazione del baby shower è affidata a qualche esperto event planner, ma perché non provare ad organizzarlo in maniera autonoma? Puoi servirti dell’aiuto del partner, della famiglia o di qualche amica fraterna. Sarà sicuramente divertente organizzare qualcosa di tanto speciale per il tuo bambino. Se ti sei convinta, ecco tutti i consigli da seguire per organizzare la festa perfetta.

Scelta del luogo

Prima cosa: la scelta del luogo. Se la tua abitazione ha un ampio spazio aperto l’ideale è proprio lì, altrimenti non disperarti, le alternative sono tante. Ovviamente la scelta del luogo dipende dai propri gusti, si può scegliere un ristorante di lusso, ma anche un bar semplice ed accogliente. Altra idea, sicuramente da non sottovalutare, il luogo in cui tu e il tuo partner vi siete visti per la prima volta.

organizzare un evento
(foto pexels)

Addobbare il luogo

Una volta scelto il luogo in cui ci sarà l’evento bisogna addobbarlo, ed anche qui dipende da ciò che si preferisce. Puoi scegliere di fare una festa a tema e qui c’è l’imbarazzo della scelta. Se all’evento verranno tanti bambini si può scegliere un tema divertente come i cartoni animati. Se invece ci saranno prevalentemente adulti il tema potrebbe riguardare i giochi da tavola. In ogni caso, la parola chiave è divertimento.

Potrebbe interessarti anche: Matrimonio civile: i segreti per una cerimonia da sogno

Inviti

Ad un evento così importante non può mancare la lista degli invitati, e perché no anche degli inviti speciali. Se hai abbastanza tempo a disposizione puoi addirittura crearli. Si può scrivere una frase ad effetto, o meglio ancora fare qualche disegno particolare, magari un fiocchetto azzurro ed uno rosa che rappresenta proprio il mistero riguardo il sesso del bebè. Ricordati però di spedirli con largo anticipo, in modo tale che tutti gli invitati non prenderanno altri impegni e potranno essere presenti.

invito a mano
(foto pexels)

Organizzare gli spazi

Location scelta, invitati anche, tema della festa altrettanto. Adesso non ti resta che andare nel luogo prescelto ed organizzare gli spazi al meglio. Se sei a casa tua sarà più facile, altrimenti basta chiedere il permesso al proprietario del locale in cu ila festa avrà luogo, che ti darà certamente il via libera. Il consiglio è organizzare uno spazio per la torta, in cui ci saranno festoni e palloncini. Un altro angolo sarà dedicato al rinfresco e, se vogliamo rendere la festa un po’ più movimentata, possiamo dedicare un ampia area ai balli di gruppo. Insomma: le idee sono tante, scegli ciò che più ti piace e dai inizio al tuo baby shower.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *