Yogurt alla banana: la ricetta facile e veloce per colazione e merenda

È uno dei gusti meno conosciuti ma piace a molti. Parliamo dello yogurt alla banana. Facilissimo da fare, è ideale anche prima di qualunque attività fisica.

banana
(Foto: Pexels)

Ideale a colazione e a merenda e come snack pre-allenamento: si tratta dello yogurt alla banana; qui vi diamo la ricetta rapidissima per farlo in casa. Lo yogurt lo scegliete voi. Se non amate quello classico, le alternative si possono trovare anche al supermercato, come lo yogurt greco derivato dalla pecora o il kefir di capra. Il primo è meno privo di zuccheri di quello di vacca, mentre il secondo è doppiamente ottimo per l’intestino, perché è un cibo fermentato. A Sumatra, si consuma quello di bufala; che si può trovare anche in Italia, presso i caseifici che lo preparano.

Yogurt alla banana, la ricetta

yogurt alla banana
(Foto: Pexels)

Per questa ricetta, non vi serve altro che:

  • 1 vasetto da 125 gr. di yogurt bianco
  • 1/2 banana
  • (1 cucchiano di zucchero)
  • (qualche goccia di limone)

La confezione da 250 gr. richiederà una banana intera, quella da 500 1 e 1/2 o 2.

Il procedimento è facilissimo: basta, infatti, prima di tutto, frullare la banana, che avrete precedentemente pelato e tagliato a tocchetti. Dopodiché, aggiungetevi lo yogurt e mescolate.

Potrebbe interessarti anche: Frullati proteici, ottima ricetta a base di banana!

Per un tocco di dolcezza in più, prendete 1 cucchiaino di zucchero e fatelo sicogliere sul fuoco insieme allo yogurt. Aggiungete la polpa di banana, e rifrullate il tutto quando aggiungerete le gocce di limone.

Utile per bilanciare il sapore, il limone serve anche a non far ossidare il frutto, quindi è ottimo se non avete intenzione di consumare subito lo snack.

Questa combinazione è perfetta a colazione, a merenda ma anche prima di un allenamento, perché la banana contiene il magnesio, che previene la formazione dei crampi, mentre lo yogurt ha le proteine per integrare i muscoli, ad esempio durante la corsa.

Per diminuire il contenuto in zuccheri, si può scegliere lo yogurt greco, che esiste sia con latte di vacca che pecora. Se, invece, avete la digestione lenta, preferite il kefir.

Potrebbe interessarti anche: Ghiaccioli alla pesca e yogurt, come farli in casa con Benedetta Rossi

Per tutte le informazioni e i consigli su benessere e green lifestyle, seguiteci su Instagram e Pinterest.

La Ica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *