Ghiaccioli alla pesca e yogurt, come farli in casa con Benedetta Rossi

Come realizzare i ghiaccioli alla pesca e yogurt? Ce lo spiega Benedetta Rossi tramite i suoi canali: ingredienti e procedimento  

Ghiaccioli alla pesca e yogurt
Foto di Nataliya Vaitkevich da Pexels

L’estate è la stagione dei ghiaccioli. Semplici ma unici nel loro essere. Quando fa troppo caldo e vogliamo dissetarci e rinfrescarci, un ghiacciolo è quello che si cerca sempre al bar come a casa. Fare scorta di gelati è un’abitudine che molti italiani non perdono ma un gelato come il ghiacciolo può essere preparato con estrema facilità anche con le proprie mani.

Fresco, leggero e buono per una pausa da soli o anche in compagnia degli amici. Il ghiacciolo da fare in casa con i consigli di Benedetta Rossi è davvero facilissimo. Serve uno stampo opposito e tre soli ingredienti per creare i ghiaccioli alla pesca e yogurt con la possibilità di personalizzare la ricetta in base ai propri gusti.

Potrebbe interessarti anche:  Pancake salati alle zucchine, la ricetta di Benedetta Rossi

Ghiaccioli alla pesca e yogurt, la ricetta

Benedetta Rossi
(screen da video)

Servono tre soli ingredienti per preparare in casa i ghiaccioli di Benedetta Rossi: yogurt alla vaniglia, pesche mature e miele. L’attesa è un po’ più lunga rispetto al procedimento, 12 ore, ma vale la pena aspettare per gustare poi un gelato buono e genuino personalizzandolo anche con altri tipi di frutta e gusti di yougrt e così ognuno potrà creare il ghiacciolo che preferisce.

Ingredienti

  • 350 gr di yogurt alla vaniglia
  • 300 gr di pesche pulite
  • 20 ml di miele

Procedimento

Per realizzare in casa i ghiaccioli alla pesca e yogurt di Benedetta Rossi ci vuole davvero poco. Basta sbucciare le pesche, ridurle a pezzettini e frullarle per ottenere una purea da mettere per un attimo da parte.

In una ciotola si uniscono yogurt e miele per versarli poi, in modo alternato, negli stampi per i ghiaccioli, con la purea di pesche. In questo modo il ghiacciolo sarà a macchie, in alternativa i due composti si possono unire per avere una colorazione uniforme o creare, ancora, ghiaccioli bigusto, riempiendo metà forma con la pesca e l’altra metà con lo yogurt.

Potrebbe interessarti anche: Mousse al caffè, la ricetta veloce di Benedetta Ros

Si inserisce in ogni forma di ghiacciolo il bastoncino e si ripone lo stampo in freezer per almeno 12 ore. Trascorso questo tempo si possono gustare i ghiaccioli fatti in casa in qualsiasi momento si preferisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *