Doppio vetro del forno: ecco come pulirlo con un rimedio efficace e semplice

Il doppio vetro del vostro forno è incrostato, sporco e pieno di aloni? Ecco un metodo davvero efficace e piuttosto semplice per poterlo pulire alla perfezione

vetro forno sporco
Vetro del forno sporco (fonte foto Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI OGGI

In ogni cucina il forno è un elettrodomestico indispensabile per la preparazione di deliziose ricette, sia dolci che salate. Moltissimi manicaretti se fatti al forno sono più leggeri, questo è importante per chi vuole seguire una corretta alimentazione e mantenersi in forma.

Le pietanze al forno non sono solo più leggere, ma anche squisite, per non parlare poi di quella sfiziosa doratura che ha un sapore ed una croccantezza irresistibili. L’unico “neo” è che, ovviamente, il forno si sporca ed in particolar modo capita che arrivino dei fastidiosi schizzi di cibo sul vetro del forno. Spesso pulirlo è uno procedura che richiede  molto tempo e tanta fatica, specie quando le macchie sono grasse e oleose. C’è però un metodo che vi consentirà di pulire il vostro forno in pochi minuti,  anche i cattivi odori spariranno in un batter d’occhio.

Ecco come pulire in modo semplice ed efficace il doppio vetro del forno

vetro forno
Forno in cucina (fonte foto Canva)

Sono i forni con il doppio vetro quelli più complessi da pulire. Incrostazioni, aloni e macchie per molti sono un vero e proprio incubo, con questo rimedio però scoprire quanto possa diventare semplice e veloce la pulizia del vostro forno. Il vetro sarà così pulito e splendente che vi sembrerà come nuovo, non dovrete più coprirlo e non vi creerà imbarazzo quando verranno degli ospiti a casa vostra.

Vediamo subito insieme quali sono i passaggi per pulire alla perfezione il doppio vetro del forno:

  • Il primo passaggio che dovrete svolgere è quello di sgrassare l’interno del vostro forno, subito dopo potrete occuparvi anche della pulizia del doppio vetro.
  • Adesso, dovrete smontare l’intero sportello. Per farlo dovete sganciare sganciando semplicemente le due levette che si trovano sui lati. Di solito è questo il procedimento per smontarlo, ma non tutti i forni sono uguali. È sempre consigliato di consultare il libretto d’istruzioni del proprio elettrodomestico, potreste trovarlo anche online sul sito web del produttore.
  •  Una volta smontato lo sportello, adagiatle sul tavolo, o altra superficie piana, e con una spugna iniziare a sgrassarlo utilizzando acqua e sgrassatore.
  • Dovrete ora dividere i due vetri, per questa operazione vi servirà un cacciaviti. Smontate il primo vetro e, dopo averlo appoggiato su un piano, lavatelo con molta delicatezza e attenzione.
  • Per rimuovere incrostazioni e macchie aiutatevi anche in questo caso con una spugna, dell’acqua e un po’ di sgrassatore. Dopo averlo sciacquato bene, per evitare che si formino dei fastidiosi aloni, asciugatelo con dei tovaglioli di carta assorbente.
  • A questo punto potrete pulire anche il secondo vetro. In questo caso non sarà necessario smontarlo.

Quando entrambi i vetri saranno puliti e perfettamente asciutti rimontateli, dopodiché rimontate anche lo sportello del forno e la vostra pulizia sarà così completata.

Sara Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.