Addio al calcare nel bagno ed in cucina grazie a questo rimedio semplice ed economico

Il calcare è uno dei principali nemici da combattere nel tuo bagno e la tua cucina, e se non sai proprio come fare per mandarlo via tranquillo che per dirgli addio questo rimedio è geniale!

calcare
Calcare sul rubinetto (fonte foto Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

È davvero un peccato se sul tuo soffione della doccia si è formato del calcare e ciò provoca un’ostruzione che non permette un buon flusso d’acqua. A maggior ragione se il soffione non si può svitare.

Dunque che fare? Di certo non buttarlo via perché è ancora possibile salvarlo! Se non sai in che modo fai attenzione a questo rimedio e vedrai che il bocchettone tornerà ad essere come nuovo!

Per dire addio al calcare sul soffione della doccia adotta questo rimedio

soffione doccia
Soffione della doccia pulito (Pexels)

In un’epoca in cui dobbiamo risparmiare su tutto ciò che abbiamo, l’acqua rientra di sicuro tra ciò a cui dobbiamo fare più attenzione perché solo qualche mese fa abbiamo vissuto una crisi idrica senza precedenti. Non dimentichiamocene e facciamo in modo di evitare gli sprechi. Questa condizione del soffione della doccia ostruito però di certo non aiuta, dato che il calcare che si deposita sugli ugelli porta proprio sprecare maggiore acqua riducendone il getto.

Dunque come fare per risolvere il problema? Se il soffione della doccia si può svitare ciò che devi fare prima di tutto è rimuoverlo. Dopo di che elimina la maggior parte dello sporco con un vecchio spazzolino da denti, facendo però attenzione a non rimuovere gli ugelli. In una bacinella mettici poi l’acqua e l’acido citrico in parti uguali, altrimenti puoi utilizzare un altro ingrediente altrettanto potente.

Immergi poi il soffione nella bacinella e lascialo in ammollo per circa un’ora o ancora meglio per l’intera notte. Successivamente, una volta trascorso il tempo necessario, lava il soffione sotto l’acqua corrente e utilizza sempre lo spazzolino per rimuovere i resti di calcare. Infine, se necessario, utilizza uno spillo per eliminare le ostruzioni presenti nei fori. Rimonta il soffione e vedrai che sarà tornato come nuovo.

Ma se invece il problema principale è che il soffione non si può smontare, puoi ricorrere a questo rimedio. Dopo aver ottenuto la miscela con acido citrico e acqua, prendi un vecchio sacchetto di plastica o uno biodegradabile, mettici dentro il soffione e poi chiudilo all’estremità. Se il soffione è attaccato al soffitto e non puoi staccarlo utilizza degli elastici per tenere su il sacchetto. Ora che conosci questo metodo infallibile per eliminare il calcare dal soffione della doccia, ma anche dei rubinetti, vedrai che quella polvere bianca non ti darà più problemi!

In cucina invece il calcare, oltre ad intasare i rubinetti, si forma anche sul lavandino, soprattutto sull’acciaio., ma c’è un rimedio facilissimo per risolvere la faccenda. Infatti il calcare forma delle piccole macchie davvero orribili sul lavello, ma puoi mandarle via in un solo gesto. Dopo aver accuratamente pulito tutto con uno sgrassatore e dopo aver risciacquato, asciuga e poi prendi un panno asciutto. Imbevi il panno con dell’aceto di vino bianco e passalo sul lavello. Vedrai che le macchie spariranno e non dovrai preoccuparti dell’odore, svanirà in un lampo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.