Problemi a tagliare la zucca? Con questi passaggi ci riuscirai in tempi brevissimi

Hai problemi a tagliare la zucca? Vorresti preparare questo ortaggio ma il pensiero di sbucciarla ti fa cambiare idea? Segui questi passaggi e vedrai che non sarà più così.

tagliare la zucca
(foto pexels)

Tagliare la zucca è qualcosa di molto complicato: i più pazienti ci riescono ma alcune persone rinunciano a mangiarla proprio perché questa azione comporta una grande fatica e perdita di tempo. Se ti riconosci tra queste persone devi conoscere i corretti passaggi da seguire per tagliare questo ortaggio in tempi brevi.

Un ortaggio gustoso ma complicato

Sta arrivando l’autunno, ovvero la stagione delle zucche. Questo grande ortaggio arancione è conosciuto soprattutto per essere il simbolo della festa di Halloween, ma in realtà è anche conosciuta per la sua bontà. Grazie al suo sapore dolciastro la zucca è amata da grandi e piccini, inoltre può essere cucinata in tanti modi differente. Possiamo creare delle zuppe, o semplicemente cuocerla e condirla con un po’ di sale e pepe.

donna con zucca
(foto pexels)

C’è però un ostacolo non indifferente che ci fa sopportare meno questo ortaggio: la buccia. Tagliare la zucca è veramente difficile e faticoso. La buccia è molto dura, ecco perché fa fatica a venire via e perdiamo tanto tempo prima di riuscire ad eliminarla tutta. Quelli che non hanno tempo da perdere, ma non vogliono comunque rinunciare alla zucca comprano solitamente quella già pronta, ma perché rinunciare ad una zucca appena raccolta?

Potrebbe interessarti anche: Zucca, caratteristiche e benefici per la salute di questo cibo molto nutriente

I passaggi corretti per tagliare la zucca

Se siete disperatamente alla ricerca di un modo facile e veloce per togliere la buccia dalla zucca e tagliarla a pezzi, siete capitate nel posto giusto. In seguito spiegheremo tutti i passaggi per riuscire a compiere questa missione che sembra impossibile.

Oggetti giusti da utilizzare

In primo luogo, per riuscire a tagliare la zucca correttamente bisogna sapere cosa usare. Tale ortaggio deve essere poggiato su una base solita, dunque un tagliere risulta indispensabile. Altro oggetto imprescindibile è ovviamente il coltello, che deve essere affilato. In questo modo la sua lama penetra in profondità con più facilità e velocità.

fare a pezzetti ortaggio
(foto pexels)

Fare dei pezzi piccoli

Meglio non togliere la buccia alla zucca senza averla tagliata prima, altrimenti ciò risulterà davvero un procedimento impossibile. Cosa fare invece? Armandoci di tagliere e coltello, tagliarla a piccoli pezzi. In questo modo abbiamo già effettuato il primo step, ovvero ci siamo sbarazzati della zucca intera.

Potrebbe interessarti anche: Semi di zucca: 10 proprietà molto benefiche

La zucca va scaldata

Arriviamo finalmente al momento di togliere la buccia. Come fare per compiere questa azione senza incontrare complicanze? Semplice: mettiamo l’ortaggio a scaldare in una padella. Il motivo sta nel fatto che così facendo diventerà più morbida e la buccia si toglierà davvero in un batter d’occhio.

Cosa fare dopo aver tagliato la zucca?

Sappiamo tutti che una volta completata l’azione più difficile, quella di tagliare la zucca e togliere la buccia, il lavoro non è terminato. Non disperate: restano solo poche cose da fare che non hanno nulla a che vedere con il taglio. La prossima cosa da fare è quella di togliere dalla zucca tutti i semi ed i fili in essa contenuti.

come tagliare la zucca
(foto pexels)

Adesso non resta altro che cuocere la zucca, tagliata e svuotata, come più ci piace. Possiamo scegliere di metterla in forno, di farla riscaldare in padella o anche di utilizzarla per fare dei gustosi dolcetti. In un modo o nell’altro, si riuscirà sempre a beneficiare del suo gusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *