Caduta dei capelli in autunno: dalla causa scatenante ai rimedi efficaci per contrastarla

Se ti stai ponendo qualche domanda sulla caduta dei capelli in autunno ti trovi attualmente nel posto giusto: andremo a scoprire la causa che favorisce questo fenomeno, ma anche i rimedi utili per combatterlo.

caduta dei capelli in autunno
(foto pexels)

La caduta dei capelli in autunno è un fenomeno molto frequente, che riguarda tantissime persone a seconda del genere e dell’età. Ma sappiamo qual è le causa che la comporta? E che dire dei rimedi che ci possono essere utili? Facciamo una panoramica approfondita di tutto ciò.

Qualche perdita di troppo

Che balla stagione l’autunno! I colori della natura cambiano e le foglie cadono dagli alberi. Purtroppo avviene anche qualche cambiamento un po’ meno gradito ed in questo caso non possiamo non menzionare la caduta dei capelli. Si tratta di un avvenimento che può capitare durante tutto l’anno, ma come molti avranno notato in autunno aumenta particolarmente.

caduta dei capelli
(foto pexels)

Diciamocela tutta: è quasi impossibile non accorgersi di ciò. In particolare quando andiamo a lavare ed asciugare i nostri capelli possiamo notare che ce ne sono davvero tanti a terra. La preoccupazione dunque diventa frequente, ma c’è una buona notizia: non è nulla di grave. Al contrario si tratta di un evento totalmente normale.

Potrebbe interessarti anche: Vuoi dei capelli splendenti dopo l’estate? Ricorri a questo trucchetto infallibile

La causa della caduta di capelli in autunno

Se abbiamo notato che in autunno perdiamo tantissimi capelli non dobbiamo preoccuparci: si tratta di un cambiamento normalissimo e naturale. In particolare dobbiamo fare riferimento al ciclo dei nostri capelli. Verso la metà del mese del settembre il 10% di essi cadono per lasciare il posto ai nuovi. Durante la stagione invernale il nuovo capello si riposa, per poi crescere durante le stagioni più calde.

cause della perdita del capello
(foto pexels)

Inoltre bisogna anche considerare che durante la stagione autunnale essi tendono ad indebolirsi. La ragione è data dal fatto che la  nostra chioma è stati esposti tantissimo al calore del sole estivo ed eventualmente anche con cloro e salsedine.

I rimedi contro la caduta dei capelli

Nonostante abbiamo costatato che la caduta autunnale dei capelli non è un fenomeno preoccupante, esistono comunque alcuni rimedi in grado di contrastarla. Vediamo ovviamente in maniera più chiara di cosa si tratta in maniera tale da poter agire nel migliore dei modi.

Alimentazione

Una corretta alimentazione può combattere efficacemente questi episodi spiacevoli. Andando più nei particolari abbiamo bisogno di assumere le vitamine del gruppo B. Cereali, lievito di birra, tè verde ed uova sono solo alcuni degli alimenti che le contengono. Possiamo inserirli nella nostra alimentazione in maniera davvero semplice. Stiamo però anche attenti sui cibi che invece si devono evitare. Parliamo soprattutto di zucchero. Infine è bene ricordare di limitare alcool e fumo perché in limitano l’effetto della vitamina B1.

pettinare i capelli
(foto pexels)

Integratori

Le vitamine essenziali per contrastare la caduta dei capelli non si possono assumere esclusivamente con l’alimentazione, ma anche grazie a specifici integratori. Essi hanno il potere di nutrire la nostra chioma a dovere. Si possono trovare nei negozi di erboristeria oppure nelle farmacie. Va senza dire che bisogna fare sempre attenzione ad assumere la qualità consigliata. È inoltre suggerito di prenderli per almeno tre mesi consecutivi, al fine di ottenere un risultato efficace.

Potrebbe interessarti anche: Rimedi per capelli rovinati, ecco cosa fare per una rinascita garantita (VIDEO)

I rimedi naturali contro la caduta dei capelli

Come se non bastasse, esistono anche dei rimedi naturali contro questa caduta indesiderata. Facciamo allora una panoramica anche di queste soluzioni tanto efficienti.

Maschera all’uovo

L’uovo è un ottimo rimedio per limitare il più possibile la perdita dei capelli. Egli è un beneficio per la nostra cute che viene nutrita in maniera profonda. Per preparare questa maschera basta avere a disposizione un tuorlo d’uovo, tre cucchiaini di olio extravergine d’oliva ed il succo di mezzo limone. Dopo aver amalgamato bene gli ingredienti potete applicare il tutto sulla vostra testa e lasciare agire per circa 40 minuti. Infine possiamo procedere con il consueto lavaggio.

shampoo
(foto pexels)

Aglio e latte

Due ingredienti che non ci saremmo mai immaginati di vedere insieme; l’aglio ed il latte. Tuttavia in questo contesto, tale unione offre davvero degli ottimi risultati. Il procedimento è il seguente: riempire un bicchiere con del latte, aggiungervi dentro uno spicchio d’aglio e lasciarlo lì per qualche ora. Dopo ciò arriva il momento di versare il liquido sulla chioma massaggiando delicatamente. Vi accorgerete presto che la caduta dei capelli diminuirà esponenzialmente.

Aglio ed olio

Non abbandoniamo l’aglio, anzi lo andiamo ad associare con un altro ingrediente a cui prima abbiamo fatto accenno: l’olio. Se l’aglio è ricco di proprietà antibatteriche, l’olio è in grado di rafforzare il capello. In questo caso bisogna mettere in una padella uno spicchio d’aglio e ricoprirlo completamente di olio. L’ideale sarebbe preparare il tutto 24 ore prima di effettuare il trattamento. Trascorsa un’ora possiamo applicare il tutto sulla propria testa. Se tale trattamento viene fatto di frequente, i risultati non tarderanno ad arrivare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *