Salsa di pomodoro: alcuni trucchi per farla perfetta

Ci sono alcuni trucchi per preparare una salsa di pomodoro perfetta, tutto dipende dalla scelta dei pomodori e dalla loro cottura. Cosa c’è da sapere

Fare Salsa di pomodoro perfetta
Salsa di pomodoro (Screenshot video Youtube)

La salsa di pomodoro è una classica ricetta amata sia dagli adulti che dai piccini, con la quale si possono realizzare moltissime preparazioni in cucina. A molti sembra semplice da preparare, ma in realtà per farla perfetta è bene conoscere alcuni semplici trucchi.

La passata di pomodoro per molti è considerata un piatto unico, chi non ama ad esempio gli spaghetti al pomodoro? Per realizzare questa deliziosa e gustosa ricetta servono pochi ingredienti, seguendo alcuni accorgimenti otterrete di sicuro un incredibile risultato che vi farà leccare i baffi. Fondamentale è capire come cucinarla, ma anche la scelta dei pomodori è importantissima.

Ecco come preparare una salsa di pomodoro perfetta

Fare Salsa di pomodoro perfetta
Pomodori (Screenshot da Pexels)

Per fare una salsa di pomodoro perfetta concentratevi innanzitutto sulla scelta dei pomodori, non tutti sono infatti adatti per questa preparazione. I più indicati sono quelli a grappolo, ramati e tondi, sono perfetti anche i San Marzano o i romani, cioè quelli con la forma più allungata.

Potrebbe interessarti anche: Pasta con salsa di pomodori arrosto, la ricetta di Benedetta Rossi

Una volta che avrete scelto i vostri pomodori dovrete lavarli accuratamente per rimuove ogni impurità, dopodiché dovrete asciugarli e tagliarli a metà. Se all’interno dei pomodori c’è la parte verde dovrete rimuoverla, anche i semi vanno rimossi.

Per la cottura ci sono alcuni trucchi che vi permetteranno di ottenere una salsa di pomodoro perfetta. Il primo è quello di usare una pentola d’acciaio, è importante anche utilizzare il coperchio per evitare che la salsa si secchi. Per girarli di tanto in tanto usate mestoli di legno, in questo modo il sapore non verrà alterato.

Potrebbe interessarti anche: Coltivare pomodori in vaso: prodotti e tecniche per ottimi risultati

Non appena i pomodori saranno cotti tritateli con il passaverdura, dopodiché versate il sugo ottenuto in una padella d’acciaio e fatelo bollire a fuoco dolce. La salsa non dovrà addensarsi troppo, il sugo deve infatti rimanere fluido, il trucco è usare un ottimo olio extravergine d’oliva. Prima di aggiungere la salsa in padella dovrete far rosolare l’olio con qualche spicchio d’aglio e qualche foglia di basilico. Continuate quindi la cottura fino a quando non raggiungerà la consistenza desiderata, se necessario aggiustate di sale o zucchero per correggere l’acidità del pomodoro.

Sara Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *