Problemi di vista: il test per capire che tipo di patologia avete

Problemi di vista, i deficit visivi possono scandire la routine di ciascuno. Per capire che tipo di problemi possono essere c’è un test specifico.

ragazza seduta
(foto pixabay)

I problemi di vista sono all’ordine del giorno. Ciascuno convive con piccoli difetti che riducono l’occhio e le sue capacità. Si fanno controlli, aggiornamenti, monitoraggio per tenere sotto controllo la situazione alla ricerca del paio d’occhiali giusto. L’oculista in questo dà una mano, in attesa dei riscontri ufficiali – di cui va sempre tenuto conto perchè sono autorevoli in quanto formulati da esperti – è possibile capire la propria condizione attraverso specifici test online.

Una sorta di prove da superare per capire l’entità del danno visivo. Un deficit con cui si può convivere adoperando le giuste accortezze. I test consistono un pochi passaggi che svelano, in men che non si dica, la situazione oculare rapportata all’eventuale mancanza di gradazione.

Leggi anche – Chi ha pochi amici di solito è più intelligente: ecco perchè

Problemi di vista, il test per scoprire la patologia: regole e modalità

come truccarsi con gli occhiali
(foto pexels)

Questo test nello specifico carpisce che tipo di problemi alla vista potreste avere. È semplice, intuitivo, diretto. C’è un numero annebbiato da una sequenza di segnali in miniatura, l’utente deve riconoscere che tipo di numero è: a seconda del problema si percepisce una cifra diversa. La soluzione finale è 1240.

Se vedete altri numeri, avete un deficit visivo: nello specifico, qualora doveste percepire 3240, 1240 o 1246, significa che avete problemi di vista diversi. Nello specifico 3246 corrisponde ad astigmatismo e miopia, 3240 astigmatismo e non miopia, 1246 hai miopia ma non astigmatismo, 1240 nessun problema visivo. Questa leggenda dovrebbe aiutarvi a comprendere e ad orientarvi nel vostro tipo di patologia visiva. Consultare sempre prima il parere di un esperto qualificato per non correre rischi.

Per partecipare al test – CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *