Creme multiuso: trovate sostanze indesiderate, le peggiori da evitare

Nelle creme multiuso per il viso e per il corpo sono state trovate tracce di sostanze indesiderate. Ecco le peggiori e le migliori secondo un’indagine.

crema multiuso
Crema multiuso (Foto di Mikhail Nilov da Pexels)

Molti di noi usano prodotti cosmetici per il viso e per il corpo. Le creme multiuso sono quelle più vendute e, di conseguenza, le più utilizzate. Tuttavia, come per mille altri prodotti, anche in questo ci sono purtroppo delle sostanze indesiderate all’interno.

La rivista Oko-Test, che altre volte ci è venuta in soccorso in questo tipo di indagini, ha condotto una ricerca e ha esaminato 21 creme consigliate per la cura della pelle di viso e corpo. La rivista è tedesca, ma ci sono alcune marche di crema che vengono utilizzate anche in Italia.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Crema solare avanzata: ecco come può essere utilizzata

Infatti, tra quelle esaminate troviamo Dove, Nivea, Glisolide, Neutrogena e anche quelle di cosmesi naturale come Weleda, Sante e Lavera. Ma sono stati esaminati anche prodotti molto economici. Una di queste è la crema che viene venduta da Lidl, del marchio Cien. Ma vediamo qui di seguito i risultati.

Creme multiuso: tracce di paraffine e oli minerali

crema
(Foto Pixabay)

Innanzitutto, non bisogna allarmarsi più del dovuto. Infatti, delle 21 creme analizzate, 13 sono un prodotto di buona qualità. Tuttavia, lo studio ha evidenziato che non sono buoni prodotti solamente quelli che costano di più, ma anche quelli a basso costo.

Scendendo nel dettaglio, sono state trovate tracce di paraffina, tracce di oli minerali al di sotto dei limiti di legge. Il laboratorio ha trovato, ad esempio, idrocarburi di olio minerale aromatico (MOAH), alcune di queste sostanze sono cancerogene. La rivista ha fatto sapere che non dovrebbe essere un problema se queste sostanze vengono assorbite dalla pelle, tuttavia non è chiaro come mai continuino ad essere utilizzate.

Infatti, oltre a sostanze grasse inquinanti, sono state rilevati anche composti PEG, polimeri sintetici (composti plastici) e fragranze che possono causare facilmente allergie.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Consigli di bellezza: qual è la crema idratante più efficace ed economica

Ad ogni modo, veniamo all’informazione più interessante. Quali sono le migliori e le peggiori creme in commercio? La migliore, lo diciamo subito, è quella venduta da Lidl e la Kneipp crema erbe aromatiche. Di buona qualità anche Lavera, Weleda e Sante. Appena sufficiente Glysolid, mentre sono considerate le peggiori con le sostanze di cui abbiamo parlato prima Dove, Nivea, Florena. La peggiore del test è Neutrogena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *