Polpo alla Luciana con pane bruschettato: la ricetta di Bruno Barbieri

Il polpo alla Luciana con pane bruschettato è una deliziosa e super gustosa ricetta che riporterà la vostra mente all’estate in un attimo. Come prepararlo con la ricetta di Bruno Barbieri

Fare Polpo alla Luciana con pane bruschettato di Barbieri
Polpo alla Luciana con pane bruschettato (Screenshot da Instagram)

L’estate è ormai finita ma Bruno Barbieri continua a proporre deliziosi piatti di mare per rivolgere ancora un saluto alla stagione estiva che si è da poco conclusa. Il noto chef ci svela come preparare il polpo alla Luciana con pane bruschettato.

Si tratta di una ricetta davvero gustosa e deliziosa ed è anche molto semplice da realizzare. Seguendo passo dopo passo la ricetta otterrete di sicuro un ottimo risultato, vi farà leccare i baffi. Ma cosa serve per preparare questo squisito piatto? Continuate a leggere i successivi paragrafi per la lista degli ingredienti e il procedimento.

Ecco come preparare il Polpo alla Luciana di Bruno Barbieri

Fare Polpo alla Luciana con pane bruschettato di Barbieri
Polipetti in padella (Screenshot video da Youtube)

Non impiegherete molto tempo a preparare questo buonissimo piatto, il suo delizioso sapore di mare riporterà la vostra mente all’estate e alle meravigliose giornate trascorse al mare.

Gli ingredienti per preparare il ‘polpo alla Luciana con pane bruschettato’ sono:

700 gr polipetti piccoli da 40 gr cad.
2 spicchi di aglio
10 gr prezzemolo                                                                                                                                                                                    450 gr pomodori datterini tagliati a metà
3 piccoli peperoncini freschi
200 gr olio extravergine di oliva
150 gr olive taggiasche denocciolate
10 gr capperi di Pantelleria dissalati
sale e pepe q.b
100 gr pane grattugiato
fette di pane toscano alte 1 cm

Potrebbe interessarti anche: Insalata light di seppie e asparagi: un piatto fresco e nutriente

Preparazione:

Innanzitutto lavate accuratamente i polipetti rimuovendo occhi e bocca, pulite bene anche la testa svuotandola di tutti gli organi interni e lavatela perfettamente. Per la realizzazione di questa ricetta lo chef Bruno Barbieri ha utilizzato l’i-Companion Touch XL della Moulinex. Dopo aver inserito la lama per impastare aggiungete il prezzemolo, il pane grattugiato, il capperi, l’aglio, le olive, sale e pepe e 50 gr di olio extravergine di oliva e impostate per 40 secondi la velocità 13. Otterrete un profumato e delizioso pane aromatico che userete per riempire le teste dei polipetti.

Inserite ora la lama per mescolare e mettete nel Companion a 140 gradi per tre minuti 150 gr di olio extravergine di oliva insieme ad uno spicchio d’aglio e un peperoncino tagliato a metà al quale avrete tolto i semi. Trascorsi i tre minuti aggiungete anche i polipetti e fateli stufare a 120 gradi a velocità 2 per 10 minuti. A questo punto aggiungete anche i pomodorini saltati a parte e fate cuocere il tutto per altri 25 minuti a 130 gradi a velocità 2 aggiustando di sale e pepe.

Potrebbe interessarti anche: Zucchine ripiene di quinoa e tonno: il contorno che stupisce

Per quanto riguarda i pomodori, soffriggete mezzo spicchio d’aglio in una padella con 50 gr di olio extravergine d’oliva, aggiungete i pomodori e fateli cuocere per circa 5 minuti a fiamma alta. Preparate ore il pane bruschettato grigliando le fette di pane, sfregate sopra ogni fetta lo spicchio d’aglio per renderle più gustose.

In un piatto piano mettete una fetta di pane bruschettato e adagiate sopra i polipetti, versate poi un filo d’olio sul piatto e una manciata di prezzemolo per decorare e profumare e servite. Buon appetito!

Sara Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *