Burger light di melanzane: una ricetta gustosa, sfiziosa e leggera

Burger light di melanzane, una buona alternativa da offrire ai vostri bambini. Un secondo piatto sfizioso e sano. Vediamo ingredienti e preparazione.

burger melanzane
(Foto Pixabay)

La solita lagna da parte dei bambini perché non vogliono mangiare le verdure? Che ne pensate di provare con un metodo che sicuramente piacerà ai vostri piccoli?

Che ne pensate di trasformare le noiose verdure in un simpatico piatto a cui nessun bambino rinuncerebbe? E siamo sinceri anche noi adulti siamo attratti da ciò che è bello oltre che buono.

Sicuramente ciò che ora vi proponiamo piacerà a tutta la famiglia, si tratta dei burger light di melanzane.

Quella che oggi vi andremo a proporre è una soluzione diversa, alle classiche verdure e al tipico burger che non prevede l’utilizzo della carne. Vediamo quali gli ingredienti e la preparazione di questi speciali burger light di melanzane.

Burger light di melanzane

Burger light di melanzane, un secondo ma anche un probabile antipasto o stuzzichino da preparare per tutta la famiglia.

melanzane mature
(foto pexels)

Cerchi un secondo piatto sfizioso, gustoso ma leggero da proporre ai tuoi bambini e perché no, anche ai tuoi amici vegani? Prova con i burger light di melanzane.

Per preparare questi burger, sappi che non devi per forza acquistarli già pronti al supermercato, ma puoi semplicemente realizzarli a casa.

Prepararli porta via poco tempo e avrai un notevole risparmio in denaro, oltre che sapere di realizzarli esclusivamente con prodotti freschi senza l’aggiunta di conservanti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 melanzana
  • 4 fette di pane (meglio se ai cereali)
  • 50 g di parmigiano
  • Basilico q.b
  • Sale q.b
  • Aglio q.b
  • Olio evo q.b

Procedimento

Iniziamo la preparazione lavando per prima cosa le nostre melanzane, per poi asciugarle e togliere la buccia.

Quindi tagliarle a dadini e farle rosolare in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Terminata la cottura della melanzana, versarla all’interno di una ciotola e aggiungere il parmigiano, un po’ d’aglio, il sale, il basilico finemente tritato e il pan bauletto ai cereali bagnato e strizzato delicatamente.

Mescolare gli ingredienti fino ad amalgamarli (se l’impasto risulta troppo morbido aggiungere del pangrattato che assorbirà un po’ dell’acqua in eccesso).

A questo punto, non ci resta che dare forma al nostro impasto, con un apposito stampo per hamburger o un coppa pasta.

Creare dei burger di misura uguale avendo cura di pressare bene il composto, altrimenti si rischierà di romperli quando li si gira a metà cottura.

Non ci resta che cuocerli, in una padella antiaderente su entrambi i lati sino a quando non saranno ben dorati.

Attenzione al momento di girarli, potrebbero spaccarsi in quanto particolarmente delicati.

Terminata la cottura, possiamo accompagnarli con una bella insalata mista di stagione o dei pomodorini freschi tagliati a tocchetti.

Potrebbe interessarti anche: Ricette con bucce di melanzane: come utilizzare al meglio questo gustoso ortaggio (VIDEO)

Perché la scelta delle melanzane

Le melanzane esistono di diverse varietà e nel corso dei secoli è diventata un ortaggio fondamentale della cucina italiana.

Per la preparazione di questi simpatici burger abbiamo scelto di utilizzare proprio le melanzane in quanto si tratta di un ortaggio ricco di fibre e sali minerali ma povero di calorie.

In particolare le melanzane hanno una considerevole quantità di vitamine A, vitamine del gruppo B, importanti per fornire energia all’organismo, vitamina C, vitamina K e vitamina J.

Questi ortaggi sono in grado di stimolare l’attività del fegato e aiutare in caso di stipsi grazie al suo potere lassativo.

È inoltre le melanzane sono famose per le sue virtù depurative, diuretiche e antinfiammatorie. Aiuta a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo ed è ricco di antiossidanti.

E poi fondamentalmente, le abbiamo scelte anche per il sapore che rilasciano nei vari piatti che si possono preparare, compresi i nostri burger.

Buon Appetito!

Raffaella Lauretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *