Quando tagliare i capelli? Per la risposta basta notare questi dettagli

Quando arriva il momento di tagliare i capelli? La risposta sta in alcune piccole cose che spesso non si conoscono e per questo non vengono notate.

quando tagliare i capelli
(foto pexels)

Quando tagliare i capelli? Tante di noi si pongono questa questione non avendo la più pallida idea di quale sia la risposta adatta. In realtà non c’è nulla di complicato, basta notare alcuni piccoli dettagli della nostra chioma per conoscere la risposta.

Diamoci un taglio

La cura dei capelli è essenziale per tutte le donne. Maschere, shampoo apposito, spazzolarli due volte al giorno: insomma, chi più ne ha più ne metta. Facciamo sempre del nostro meglio affinché essi siano il più possibile sani e luminosi. Una cosa che invece non vorremmo mai fare è tagliarli.

tagli di capelli
(foto pexels)

I capelli sono i migliori amici delle donne e per molte di esse il taglio è un dolore vero e proprio. Tuttavia alcune volte bisogna guardare in faccia la realtà: periodicamente i capelli vanno tagliati. Solo in questo modo possono continuare a rinforzarsi.

Potrebbe interessarti anche: Sale grosso nello shampoo per un risultato incredibile: ecco cosa succede ai capelli

Quando tagliare i capelli? Basta poco per scoprirlo

Ma qual è il periodo adatto per tagliare i capelli. Dipende da persona a persona. Questo perché la risposta esatta può darcela solo la nostra chioma. Dobbiamo osservare i nostri capelli e guardare alcuni piccoli dettagli.

Doppie punte

Quando i capelli sono deboli e sfibrati iniziano a comparire le doppie punte. Se sono poche possiamo anche lasciar correre, ma nel momento in cui esse aumentano arriva il momento di andare dal nostro parrucchiere di fiducia ed agire. Se si lascia perdere essi rimarranno deboli e sfibrati, dunque non saranno luminosi come noi vogliamo.

Cambio di stagione

Cosa centra il cambio di stagione con il taglio di capelli? All’apparenza nulla, nella realtà tanto. Con il cambio di stagione il nostro corpo cambia, di conseguenza anche i nostri capelli. Essi possono subire variazioni positive o negative. Quest’ultimo caso diventeranno più fini e sottile. Ciò è sintomo di indebolimento, infatti in questo modo essi si andranno a spezzare molto più facilmente. Non resta altro da fare che tagliarli per favorire la loro crescita.

chioma in disordine
(foto pexels)

Niente più volume

Non sono la lucentezza, anche il volume è una caratteristica importante dei nostri capelli. Una chioma voluminosa è ciò che le ragazze vogliono tutti i giorni e se ciò non si realizza neanche con tanti sforzi qualcosa non va. La soluzione è sempre una sola: tagliare i capelli o almeno le punte, che rappresentano di sicuro la parte più debole e rovinata.

Potrebbe interessarti anche: Caduta dei capelli in autunno: dalla causa scatenante ai rimedi efficaci per contrastarla

Piega inutile

Spesso andiamo dal parrucchiere a fare una piega o proviamo proprio noi a farla da casa. Tuttavia non riusciamo nell’intento. Se ciò avviene non dobbiamo pensare che non ne siamo capaci, bensì la colpa è del capello che con il tempo si è indebolito. Se non riusciamo a fare la piega dopo aver utilizzato tutti gli oggetti necessari bisogna solo darci un taglio.

tagliare le punte
(foto pexels)

Capelli secchi al tatto

Non ci si mette nulla a capire che i nostri capelli sono rovinati ed hanno bisogno di una passata di forbice: basta toccarli. Se essi appaiono al tatto in maniera stopposa vuol dire che l’unica soluzione è davvero il taglio. Sarà di sicuro una scelta dolorosa, ma è quella giusta affinché in futuro essi possano diventare nuovamente sani e forti.

La ragnatela

Quando hai in testa la ragnatela vuol dire che devi subito tagliare i tuoi capelli. Ma di cosa stiamo parlando? Dei nostri capelli spezzati che si trovano più o meno all’altezza del cranio. Essi non sono belli da vedere, in quanto danno l’idea di una chioma disordinata. Non resta altro da fare che tagliare tutto il superfluo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *