Asciugamani sempre profumati dopo il lavaggio: qualche dritta

Asciugamani sempre profumati dopo il lavaggio: qualche consiglio utile per evitare quel cattivo odore che spesso proviene dagli asciugamani appena lavati

Asciugamani sempre profumati
Asciugamani (pixabay)

Non è una sensazione piacevole, ritirare le nostre asciugamani dalla lavatrice appena fatta ed accorgerci che emanano un cattivo odore, come di rancido e di bagnato. Al contrario, è estremamente piacevole quando il bucato ci riesce come dio comanda, profumato e morbido. Ma perché insomma questo avviene? Cos’è l’odoraccio che sentiamo?

Spesso questo accade perché le asciugamani non sono asciugate bene, perché abbiamo sbagliato noi in qualcosa durante il lavaggio, perché la nostra lavatrice è, diciamo, sporca. Esiste qualche metodo però per far sì che i nostri bucati siano sempre al top, come li vogliamo noi.

Vediamoli insieme.

Ti potrebbe interessare anche-> Come pulire la lavatrice col bicarbonato, niente più bucato che puzza

Asciugamani sempre profumati? fai così

Asciugamani sempre profumati
bucato (da pixabay)

Partiamo da due trucchetti così semplici da parere scontati. Potete magari aggiungere al vostro bucato, al fine di scongiurare cattivi odori, il sapone di marsiglia. Era o non era questo l’alleato più valido delle nostre nonne?

In alternativa, potete ricorrere al celeberrimo binomio aceto e bicarbonato, entrambi due elementi con note proprietà anti-batteriche. E’ consigliato fare anche due giri: per il primo lavaggio, potete usare l’aceto diluito con dell’acqua, per il secondo invece un po’ di bicarbonato, aggiungendo anche se volete degli oli essenziali per il profumo.

Ti potrebbe interessare anche-> Sindrome di Superwoman, cos’è, chi ce l’ha, e come fare per gestirla

Una versione più green dell’aceto, sull’utilizzo del quale ad alte temperature molti sono perplessi, potete usare l’acido citrico che ha gli stessi effetti del suddetto. Scioglietene 50 grammi in 300 ml di acqua e mescolate. A fine operazione, versate nella vaschetta e avviate il lavaggio.

Altro vostro alleato potrebbe diventare il succo di limone, sempre diluito con l’acqua: questo non solo profuma d’agrumi il bucato ma ha anche un effetto sbiancante.

E’ inoltre importante che siano regolati opportunamente la centrifuga e la temperatura della lavatrice e che il detersivo sia quello consono al lavaggio che stiamo effettuando.

Serena Garofalo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *