Affrontare bene la gravidanza: come riuscirci seguendo suggerimenti semplici

Affrontare bene la gravidanza sembra complicato, ma per fortuna non lo è. I consigli da seguire affinché tutto vada per il meglio sono pochi, ma buoni e sono tutti elencati in questo articolo.

affrontare bene la gravidanza
(foto pexels)

Come affrontare bene la gravidanza? Sembra che a questa domanda sia complicato rispondere ma in realtà non è così. Tutto quello che bisogna fare è sapere i giusti comportamenti da attuare e oggi andremo proprio a spiegarli.

I nove mesi più importanti

La gravidanza è il periodo più bello della vita di una donna. Quando si porta in grembo una nuova vita siamo più belle, in viso abbiamo una luce nuova. Tuttavia non sempre questi nove mesi procedono nel migliore dei modi, soprattutto perché le paranoie sono sempre dietro l’angolo.

donna in gravidanza
(foto pexels)

Sto facendo tutto bene? Sto facendo le scelte giuste? Sono queste le domande che maggiormente attanagliano la mente delle future mamma. Ovviamente è naturale pensare cose del genere visto che si tratta del proprio figlio, ma tutti questi dubbi non fanno vivere questo periodo nel migliore dei modi.

Potrebbe interessarti anche: Acqua in gravidanza: ecco quanto dovrebbe bere una donna incinta

I consigli per affrontare bene la gravidanza

Come fare allora per abbandonare questi pensieri negativi e vivere questo periodo al meglio? È facile: basta seguire questi consigli semplici ma efficaci.

Abbandonare pensieri inutili

Spesso i nostri pensieri sono frutto delle nostre paranoie. A volte la gravidanza procede bene ma non possiamo fare a meno di avere pensieri costanti. Questo è sbagliato, altrimenti la nostra ansia crescerà senza motivo. Affidiamoci semplicemente agli specialisti del settore e seguiamo solo i loro consigli. Per il resto bisogna viverla serenamente.

consigli per affrontare bene il periodo
(foto pexels)

Muoversi spesso

Con la gravidanza prendere qualche chilo è inevitabile ma cerchiamo ovviamente di tenere la situazione a bada. Un consiglio è quello di praticare un po’ di sport, ovviamente non esagerando. Parliamo di brevi passeggiate o esercizi semplicissimi di pochi minuti. Sembra nulla, ma se ogni giorno dedichiamo a ciò un po’ di tempo ne beneficerete.

Controllare il peso forma

Un altro suggerimento è quello di controllare il nostro peso. La soluzione ideale è quello di pesarsi una volta a settimana, in modo tale che se si nota un aumento un po’ esagerato si può subito intervenire.

cesto di frutta
(foto pexels)

Riposare a sufficienza

Si dice che ogni notte bisogna riposare tra le 7 e le 8 ore. È quasi d’obbligo seguire questo consiglio quando si è in dolce attesa. In questo modo le future mamma staranno bene sia fisicamente sia psicologicamente. Ecco che allora affronterà le giornate più serenamente e quella serenità verrà trasmessa anche al piccolo.

Potrebbe interessarti anche: Salumi in gravidanza: alcuni concessi ed altri vietati, ecco da cosa dipende

Proteggersi da suoni e rumori

In gravidanza le donne sono più sensibili, dunque hanno una soglia di sopportazione più bassa. Per questo motivo devono fare attenzioni ai suoni e rumori. Essi sono particolarmente fastidiosi e possono disturbare la loro serenità e la loro quiete.

Non utilizzare prodotti tossici

Una particolare attenzione deve essere fatta per i prodotti tossici. Si parla soprattutto di quelli utilizzati per la pulizia della casa, ma anche ad esempio dell’acetone. Inalare questi prodotti può essere dannoso non solo per la futura madre, ma anche per la salute del piccolo in grembo. Ecco perché è meglio scegliere accuratamente i prodotti da utilizzare durante questi mesi delicati.

prodotti tossici
(foto pexels)

Non indossare i tacchi

Durante la gravidanza è meglio stare comode il più possibile ed i tacchi non sono proprio l’ideale. Meglio prediligere le scarpe da ginnastica, anche se magari non rispecchiano i nostri canoni estetici. Se non possiamo fare a meno di indossare i tacchi cerchiamo almeno di farlo il meno possibile, in maniera tale che i nostri piedi non avranno conseguenze dolorose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *