Ritirato famoso farmaco ansiolitico per presenza di allergeni

Il Ministero della Salute ha ritirato dal mercato un famoso farmaco ansiolitico per la presenza di allergeni al suo interno. Tutti i dettagli.

ritirato farmaco ansiolitico
(Foto Pexels)

Il Ministero della Salute ha ritirato, nella giornata di oggi, un famoso farmaco ansiolitico Florase Ansia, a base di fungo Hericium. Il motivo del richiamo si deve alla presenza di allergeni dannosi all’interno del farmaco. Gli organi preposti al controllo hanno infatti rilevato tracce di solfiti non dichiarati. Si consiglia di riportare il prodotto al punto vendita di riferimento o, all’occorrere di sintomi indesiderati, di contattare il proprio medico di fiducia. Tutti i dettagli.

Ritirato farmaco ansiolitico per allergeni: pericoloso per la salute

Un noto farmaco ansiolitico a marchio Florase Ansia è stato ritirato dal Ministero della Salute per la presenza di solfiti al suo interno. Si tratta di sostanze dannose che potrebbero danneggiare la salute del consumatore, per questo motivo il Ministero raccomanda di non consumare il prodotto contaminato. Florase Ansia è un farmaco a base di probiotici che aiutano a ridurre l’ansia.

farmaco
(Foto Pexels)

Quest’ultima è una condizione patologica che si manifesta con un senso di oppressione, paura, tensione, pensieri e anche ripercussioni fisiche come: vertigini, accelerazione o diminuzione del battito cardiaco, bruciore di stomaco ecc. Grazie al fungo Hericium si riducono i disequilibri del sistema nervoso, si ristabilisce l’equilibrio intestinale attraverso i probiotici e ripristina naturalmente l’energia, riattivando calma e concentrazione.

Potrebbe interessarti anche: Il mio partner soffre d’ansia e depressione, cosa devo fare? I consigli degli esperti

Composizione del farmaco e informazioni utili sul lotto ritirato

Non è la prima volta che si riscontrano contaminazioni da allergeni in farmaci o integratori alimentari. Per questo motivo è importante conoscere la composizione del prodotto interessato dal ritiro. Il farmaco è composto da:

  • Griffonia, una pianta rampicante dell’Africa Occidentale precursore naturale del 5HTP e della serotonina che diminuisce ansia, insonnia e malumori.
  • Magnesio marino, un nutriente fondamentale per le funzioni neuro muscolari e il metabolismo. Indispensabile per il controllo di sintomi ansiogeni.
  • Vitamine B2, B6, B9 e B12, mantengono tutte le funzioni del sistema nervoso in equilibrio.

Potrebbe interessarti anche: Biancospino gocce, un rimedio naturale per l’ansia, l’insonnia e la pressione alta

Il marchio del prodotto contaminato è Santiveri, mentre la ragione sociale dell’OSA Ibersan Srl. Il lotto è 301222, con data di scadenza 30/12/2022. La sede dello stabilimento è a Barcellona. Il farmaco si vende in confezioni da 40 capsule e, nel bugiardino, si raccomanda di assumerne almeno 2 prima di colazione per combattere i sintomi dell’ansia. Come riportato dall’avviso del Ministero della Salute: “Non consumare e riportare al punto vendita. In caso di comparsa di disturbi, la invitiamo a consultare il medico di fiducia”.

Per ulteriori informazioni, consultare il sito ufficiale del Ministero della Salute.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *