Frittelle di mele al forno: la ricetta per una preparazione veloce ed un risultato gustoso

Conoscete la ricetta per preparare le frittelle di mele al forno? Se la risposta è no la soluzione è qui: scopri come prepararle e goditi il risultato.

frittelle di mele
(foto pexels)

Frittelle di mele: con questa ricetta strepitosa puoi prepararle al forno e gustartele ogni volta che vuoi. Ma si tratta di un procedimento difficile? Assolutamente no. Ansiamo a capire allora per bene cosa dobbiamo andare a fare.

Un piatto senza tempo

Avete mai preparato le frittelle di mele? Se siete amanti dei dolci, ma al contempo non volete esagerare con le calorie esse rappresentano la soluzione adatta a voi. La ricetta che andremo a spiegare infatti prevede una cottura al forno, molto più leggera rispetto alla variante fritta.

frittelle al forno
(foto pexels)

Inoltre questo piatto può essere considerato senza tempo. Questo perché può essere cucinato tutti i giorni, a prescindere dal periodo dell’anno in cui ci troviamo. Non solo: le frittelle di mele possono essere consumate a colazione oppure come dessert dopo un pranzo o una cena. Insomma: c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Potrebbe interessarti anche: Frittelle di zucca, un vero sfizio di Benedetta Rossi

La ricetta delle frittelle di mele

Andiamo allora a spiegare come si preparano queste frittelle di mele, in maniera tale da prepararle subito al meglio. Cominciamo dagli ingredienti necessari che sono i seguenti:

  • farina 00 (150 grammi);
  • latte intero (10 cl)
  • mele (3);
  • uova (1);
  • lievito per dolci (un cucchiaino);
  • zucchero (un cucchiaio);

Unire uova e zucchero

I primi due ingredienti da avere a portata di mano solo l’uovo ed il cucchiaino di zucchero. Dobbiamo semplicemente rompere il primo, metterlo in una ciotola e montarlo a neve insieme allo zucchero. Si tratta di un procedimento che richiede pazienza, ma importante per garantire la morbidezza delle frittelle.

ingredienti
(foto pexels)

Aggiungere gli altri ingredienti

Quando il composto sarà spumoso arriva il momento di aggiungere gli altri ingredienti. Partiamo con la farina 00 che va setacciata ma attenzione: non tutta insieme. Bisogna metterne un po’ alla volta e mescolare durante il passaggio. Dopo la farina è il turno del cucchiaino di lievito per dolci. Ancora: è la volta del latte intero. Una volta aggiunto tutto ciò bisogna mescolare al fine di creare un composto cremoso. Se avete il frullatore potete utilizzarlo per rendere il procedimento più rapido.

Le mele

Ancora non abbiamo menzionato le mele ed il momento arriva ora. Dovete eliminare il torsolo senza comprometterle e per fare ciò esiste un oggetto apposito chiamato appunto togli torsolo. Successivamente bisogna tagliare le mele a fettine orizzontali avente tutti la stessa dimensione. Queste fettine andranno immerse nella pastella creata in precedenza, scolate e messe su una teglia ricoperta con carta da forno.

fette di mele
(foto pexels)

Cottura

Adesso manca solo la cottura: il forno deve essere messo ad una temperatura di 170°. La cottura è di 20 minuti, dopo 10 minuti bisogna girare le frittelle per far sì che cuociano in maniera omogenea. Capirete subito quando si potranno togliere dal forno: quando saranno dorate al punto giusto.

Potrebbe interessarti anche: Tiramisù ricotta e cioccolato: ricetta veloce senza cottura

Qualche tocco culinario in più

Abbiamo appena spiegato la ricetta per preparare le frittele di mele al forno. Quello che non abbiamo detto però è che possiamo aggiungere qualche piccola variazione se ne abbiamo voglia. Il tutto dipende ovviamente dai nostri gusti. Ad esempio possiamo aggiungere nell’impasto un po’ di scorza di limone o una piccola quantità di cannella, per rendere il tutto più profumato.

frittelle con le mele
(foto pexels)

Possiamo aggiungere anche qualcosa per guarnire le frittelle già pronte. Il classico esempio è lo zucchero a velo, ma se vogliamo c’è anche il caramello. Un’altra ipotesi potrebbero essere le fettine di mela, giusto per restare in tema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *