Occhiaie e borse sotto gli occhi: qualche trucco per combatterle

Occhiaie e borse sotto gli occhi ti danno un aspetto segnato e poco fresco? Non temere: ecco qualche trucco per combatterle

occhiaie-come-combatterle
occhiaie (pixabay)

Lo sguardo torvo e cupo di chi ha dormito un’ora, due se è andata bene: occhiaie violastre, o nere quando la situazione è grave, abbracciano i nostri occhi, dandoci quell’inconfondibile aria da zombie carinissimi.

Non sempre, però, la causa delle occhiaie e delle borse è il poco sonno o la notte agitata: alle volte la lunga esposizione a luci artificiali come quelle degli schermi, una dieta sbilanciata o troppo ricca\ troppo povera di zuccheri e grassi, una routine stressante e colma che ci porta allo stremo possono in ugual modo influire sul nostro contorno occhi.

Coprire il disastro post-apocalittico che abbiamo sul viso col make-up al mattino può essere un riparo di emergenza ma non dovrebbe divenire la norma. Dovremmo per prima cosa capire cosa ci porta ad avere l’aria stanca e poi prenderci più cura di noi.

Oggi vi suggeriamo qualche trucco per avere un aspetto sempre fresco e riposato.

Ti potrebbe interessare-> Pressione del sangue? Ecco i valori giusti dopo i 50 anni

Occhiaie mai più: qualche trucco per combatterle

occhiaie-come-combatterle
trucchi (pixabay)
  • Controllare la vista: non sforzare gli occhi è indispensabile. Avere dolore o irritazione agli occhi perché stanchi ci porterà a strizzarli più spesso e a favorire la formazione delle rughe d’espressione e delle occhiaie. Bisognerebbe controllare lo sguardo almeno una volta all’anno.

Ti potrebbe interessare-> Banane più o meno mature: quando consumarle a seconda delle esigenze

  • Bere molto: mantenersi idratati fa bene a tutto all’organismo ma soprattutto alla pelle che così sarà sempre tonica ed elastica.
  • Applica un tonico: è un prodotto solitamente sottovalutato ma andrebbe sempre applicato per dare vigore alla pelle. Potresti applicare idrolato di rosa, di hamamelis o fiordaliso
  • Applicare un prodotto specifico: sì alle creme e ai sieri. Scegliete sempre prodotti che siano abbastanza delicati.
  • Massaggia la zona: picchietta delicatamente con l’anulare.

Serena Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *