Cavolfiore al forno, 190 kcal di puro piacere. La ricetta super rapida

Se anche voi amate restare in forma questa ricetta vi permetterà di godere appieno a tavola senza sensi di colpa e sgarri alla dieta quotidiana. 

Cavolfiore gratinato al forno ricetta 190 kcal
Cavolfiore gratinato al forno (Pinterest)

Non sempre le cose buone sono sinonimo di pesantezza e cattiva digestione. Un esempio di ottimo pasto completo, da accompagnare a del pollo o del pesce, è il cavolfiore al forno che contiene a porzione solo 190 kcal.

Una vero piacere da gustare non solo la domenica ma ogni qual volta lo si desideri proprio per via della sua completezza di ingredienti e la facilità di realizzazione che anche i cuochi principianti possono assemblare. Vediamo come fare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Focaccia ligure, la ricetta: come condirla in modo sfizioso

Ingredienti e preparazione del cavolfiore gratinato al forno

Cavolfiore gratinato al forno ricetta 190 kcal
Cavolfiore in cottura (Foto di congerdesign da Pixabay)

INGREDIENTI

1 kg di cavolfiore
200 ml di yogurt bianco greco
125 ml di latte
1 cucchiaio di olio di oliva
50 g di formaggio grattugiato
30 g d i farina di tipo 00
5 g di paprica in polvere
5 g di lievito in polvere per preparazioni salate
2 uova intere
Sale fino da cucina qb.
Pepe nero qb.

PREPARAZIONE

Si parte pulendo accuratamente il cavolfiore che andrà privato con un coltello delle foglie esterne più dure e del gambo duro . Dividerlo in tocchetti grossolani e sciacquarli sotto l’acqua corrente.

Metterli a cuocere in abbondante acqua non salata e solo quando saranno morbidi estrarli con l’aiuto di una schiumarola e farli riposare.

Nel frattempo preparare la besciamella. Dentro una terrina capiente rompere le uova, aggiungere il latte, l’olio di oliva, lo yogurt, la paprica, il sale fino da cucina ed una macinata di pepe nero. Sbattere con una frusta in modo energico. Aggiungere poi la farina ed il lievito in polvere fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi.

Versare le cimette di cavolfiore nella pastella e mescolare. Ungere una pirofila con un filo di olio di oliva e mettere al suo interno il composto di cavolfiori.  Cuocere in forno statico a 200°C per circa 20-25 minuti circa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Patatine al forno, il segreto per mangiarne in quantità industriale: altro che fritte!

Al termine cospargere il cavolfiore con del formaggio grattugiato e informare nuovamente per altri 3 minuti fino a quando in superficie si sarà riformata una crosticina invitante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *