Dimagrire grazie al digiuno serale: perdere peso senza sforzo

Dimagrire senza alcuno sforzo grazie al digiuno serale: perdere peso rapidamente ma tenendo presenti alcune regole. Ecco come rigenerarsi in poco tempo.

Ragazza in equilibrio sull'acqua
Ragazza in equilibrio sull’acqua (foto da Pixabay)

Perdere peso senza fare sforzi è possibile, basta tenere presenti alcune regole per una dieta sana. Il digiuno serale consiste nel non assorbire cibo solido dopo le 17:00, ma alimentarsi soltanto con liquidi. In questo modo, eliminando il pasto serale, si potrà dimagrire nel giro di poche settimane.

Non è certo una novità, sono tanti i popoli che affrontano il digiuno serale, non solo quelli asiatici e dediti alla meditazione, ma anche tanti Paesi occidentali, specialmente quelli nordici, che per tradizione cenano prestissimo e la sera non assumono tante calorie. Ma come fare per rispettare la dieta del digiuno serale? Vediamo come fare per restare a digiuno dal pomeriggio fino alla mattina del giorno dopo.

Leggi anche → Bevanda al carciofo: abbassa il colesterolo e brucia i grassi

Digiuno serale: per quanto tempo e come prepararsi per affrontarlo al meglio

Pancia di ragazza con fiore
Pancia di ragazza con fiore (foto da Pixabay)

La dieta del digiuno serale è ottima davvero, perché non costringe l’individuo a morire di fame. Si tratta soltanto di saltare la cena e di sostituirla con liquidi. Chiamata Dinner Cancelling, questa dieta è sempre più spesso utilizzata da chi intenda perdere peso nel giro di poco tempo, senza soffrire troppo. Digiunare permette al fisico di rigenerarsi e di ritrovare le energie, si calcola che i chili perduti in un paio di settimane di digiuno sono 3 o 4. Due settimane, infatti, è il limite consigliato ogni mese, e durante questi giorni il nostro metabolismo riesce a bruciare calorie e grassi.

Il proverbio “colazione da re, pranzo da principe e cena da povero” non è una cosa campata in aria, perciò è perfettamente attinente alla dieta proposta. Una colazione abbondante e ricca è ciò che serve per affrontare la giornata, un pasto soddisfacente, una merende leggera, tutto qui. Dopo le 17:00 del pomeriggio non si potranno più assumere cibi solidi, ma solo liquidi, come tè e tisane depurative. Una ipotetica dieta corretta potrebbe essere:

  • Colazione con yogurt magro e cereali, miele, oppure fette biscottate con marmellata e spremuta, ma andrebbe bene anche una colazione salata, con un piccolo panino con prosciutto.
  • Pranzo soddisfacente, con carne bianca o pesce, con contorno di verdure e patate, per concludere della frutta.
  • Merenda, intorno alle 16:00, con un po’ di formaggio, frutta fresca o frutta secca, o un panino.

Leggi anche → Perdi 4 chili in 7 giorni: ecco la dieta che ti purifica

Attuando questa dieta i benefici sono molteplici, non solo si dimagrisce nel giro di pochi giorni, ma si depura tutto l’organismo. Tra gli effetti positivi emergono un sonno migliore e più profondo e un maggiore rilassamento muscolare. Non sarà mica un caso se gli yogi di tutto il mondo saltano la cena e riescono ad abbandonarsi alla profonda meditazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *