Pulire il termosifone con metodi infallibili e senza utilizzare acqua

Esistono metodi infallibili per pulire le fessure più strette del termosifone senza utilizzare l’acqua. Bastano pochi oggetti che tutti noi abbiamo in casa.

Termosifone da pulire
Termosifone da pulire (foto da Pixabay)

Da pochi giorni abbiamo ricominciato ad accendere i termosifoni di casa, complice l’abbassamento delle temperature. Eppure questi si sono riempiti di polvere, accumulatasi durante l’estate. Prima di utilizzarli a pieno regime, sarebbe opportuno dargli una pulita, altrimenti la polvere comincerà ad alzarsi, inondando le camere.

Pulire accuratamente il termosifone non è cosa semplice, anzi, diciamolo pure, è un procedimento davvero noioso. A causa delle numerose e strette fessure dentro le quali la polvere si accumula il processo di pulizia è sfiancante. Ma esistono alcuni metodi molto efficaci per pulirle ed eliminare così la polvere. Uno di questi si chiama “metodo del nodo”, ma ce ne sono diversi.

Leggi anche → Riscaldare casa senza termosifoni grazie a due valide alternative

Pulire le fessure del termosifone con semplici trucchi. Quali oggetti ci occorrono?

Termosifone con schizzi di vernice
Termosifone con schizzi di vernice (foto da Pixabay)

Il metodo del nodo è un rimedio efficace per aiutarci a pulire le fessure del termosifone ed evitare così di far aleggiare la polvere una volta riacceso. La polvere svolazzante in camera è uno dei tanti problemi che ci affliggono non appena arriva l’inverno. Può dar fastidio soprattutto a chi ne è allergico. Come utilizzare questo metodo? Basta prendere un panno cattura-polvere e fare un nodo su una delle estremità, formando in questo modo una specie di impugnatura a manico.

A questo punto basta solo infilare l’estremità lunga all’interno delle fessure del termosifone e far scivolare il panno, tenendolo per il manico che abbiamo creato grazie al nodo. Dall’alto in basso e per ogni fessura e la polvere sparisce. Al posto del panno cattura-polvere si può utilizzare un panno di cotone, leggermente bagnato con acqua e aceto.

Ma ci sono anche altri trucchi di pulizia senza acqua: ad esempio, le calze in microfibra, molto simili per consistenza ed efficacia ai panni cattura-polvere. Fate lo stesso procedimento del nodo e otterrete gli stessi risultati. Altro trucco consiste nell’utilizzo del phon, basta solo mettere a terra dei panni umidi per raccogliere la polvere e sparare aria fredda nelle fessure direttamente col phon.

Leggi anche → Muffa negli armadi quando c’è umido: un trucco per prevenirla

Un ultimo metodo efficace che potremmo utilizzare per eliminare la polvere dal termosifone è quello forse più banale: il piumino. Si tratta quell’oggetto a spazzola pieno di piume, utile per arrivare negli angoli più stretti e raccattare ogni residuo di polvere. Un oggetto tanto banale quanto efficace per donare splendore alla casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *