Cavolfiore al forno per un secondo veloce e super gustoso: come si prepara

Preparato in questo modo il cavolfiore al forno è super delizioso, per farlo impiegherete pochissimo tempo ed è un secondo che piacerà proprio a tutti

Cavolfiore al forno veloce
Cavolfiore al forno (Screenshot video Youtube)

Con il cavolfiore si possono realizzare moltissimi e deliziosi primi piatti, contorni e secondi. Oggi vi proponiamo una ricetta davvero semplice da preparare in pochissimo tempo, il suo saporito gusto vi farà leccare i baffi.

Sono moltissimi i benefici che questo ortaggio apporta alla salute e all’organismo, per questo è importante mangiarlo. Per via del suo ‘forte’ odore spesso i più piccoli si rifiutano di mangiarlo, ma se viene preparato in modi sfiziosi e deliziosi lo gusteranno con piacere anche loro.

Seguendo i semplici passaggi di questa squisita ricetta porterete in tavola un secondo piatto super gustoso che farà felici tutti, si tratta del cavolfiore al forno. Ma come si prepara? Continuate a leggere i successivi paragrafi per l’elenco degli ingredienti e il procedimento.

Ecco come si prepara questa squisito cavolfiore al forno

Cavolfiore al forno veloce
Cavolfiore al forno (Screenshot da Instagram)

Il cavolfiore al forno è davvero buonissimo, l’aggiunta di alcuni saporiti ingredienti lo rende ancora più sfizioso e delizioso. Inoltre, come è stato già detto, per farlo ci vorrà davvero poco tempo e il risultato sarà incredibile.

Gli ingredienti per preparare il ‘cavolfiore al forno super gustoso e veloce’ sono:

  • 1 cavolfiore grande
  • 80 gr di parmigiano reggiano
  • 150 gr di pane raffermo grattugiato grossolanamente
  • 100 gr di scamorza affumicata
  • 100 gr di olive taggiasche
  • 5 filettini di pomodori secchi
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
  • Prezzemolo tritato

Potrebbe interessarti anche: Cavolfiore alla siciliana, contorno sfizioso e delizioso: ecco come si prepara

Preparazione:

Per iniziare lavate accuratamente il cavolfiore per rimuovere ogni possibile impurità, come parassiti e vermi. Tagliate le cime e fatele bollire dentro una pentola con i bordi alti piena d’acqua per dieci minuti circa. Non dovrà cuocere troppo, la sua consistenza deve infatti rimanere compatta e soda.

Non appena sarà pronto scolate il cavolfiore e mettetelo in una teglia dopo averlo tagliato a pezzetti. A questo punto aggiungete i filettini di pomodori secchi, le olive, il pane grattugiato in modo grossolano e aggiustate di sale e pepe secondo il vostro gusto personale. Versate poi un filo d’olio extravergine di oliva, la scamorza tagliata a julienne e una generosa spolverata di parmigiano reggiano grattugiato.

Potrebbe interessarti anche: Polpette di cavolfiore dietetiche: preparazione super veloce

Completati tutti i passaggi infornate la teglia a 200 gradi per 25 minuti circa, a pochi minuti dalla cottura mettete il forno in modalità grill per ottenere una squisita crosticina in superficie. Una volta cotto portate il cavolfiore al forno in tavola ancora caldo e guarnitelo con una spolverata di prezzemolo tritato, il suo sapore farà impazzire sia gli adulti che i bambini. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *