Cavolfiore alla siciliana, contorno sfizioso e delizioso: ecco come si prepara

Preparato in questo modo è un contorno davvero sfizioso e gustoso che piacerà anche ai più piccoli, il cavolfiore alla siciliana è una vera bontà

Preparare Cavolfiore alla siciliana
Cavolfiore alla siciliana (Screenshot video Youtube)

Mangiare il cavolfiore fa davvero bene alla salute e all’organismo perché contiene moltissime proprietà. E’ ricco di minerali come ferro, potassio calcio, vitamina C, acido folico, fibre, vitamina K e principi antinfiammatori, antibatterici e antiossidanti. Ha un contenuto bassissimo di calorie e aiuta ad abbassare la pressione, ha anche proprietà depurative, rimineralizzanti e molto altro ancora.

Questo delizioso ortaggio può essere cucinato in moltissimi modi diversi, sarà sempre buonissimo. In questo caso vi proponiamo una gustosa e semplice ricetta, il Cavolfiore alla siciliana.

Si prepara al forno ed è davvero saporito, piacerà praticamente a tutti. E’ ottimo come contorno ma potrebbe essere mangiato anche come un secondo piatto. Prepararlo è davvero molto semplice, vi basterà seguire passo dopo passo la ricetta per un risultato incredibile. Siete curiosi? Continuate a leggere per il procedimento e l’elenco completo degli ingredienti.

Ecco come si prepara il Cavolfiore alla siciliana

Preparare Cavolgiore alla siciliana
Cavolfiore alla siciliana (Screenshot da Instagram)

Per questa sfiziosa e super deliziosa ricetta non vi serviranno troppi ingredienti e nemmeno troppo tempo. Senza alcuna difficoltà preparerete un piatto buonissimo che farà felici anche i più piccoli.

Gli ingredienti per preparare il ‘Cavolfiore alla siciliana’ sono:

  • 1cavolfiore
  • 150 gr di pane
  • 100 gr di olive taggiasche
  • 50 gr di parmigiano Reggiano DOP
  • 5 filetti di acciughe sott’olio
  • 50 gr di capperi
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • origano q.b.

Potrebbe interessarti anche: Polpette di cavolfiore dietetiche: preparazione super veloce

Preparazione:

Iniziate lavando accuratamente il cavolfiore per eliminare possibili parassiti e vermi, poi staccate i pezzi. Fate cuocere l’ortaggio per dieci o quindici minuti circa in una pentola di acqua bollente e salata. Dovrà risultare cotto ma non in modo eccessivo, non dovrà essere troppo morbido.

A questo punto scolate il cavolfiore e asciugatelo, dopodiché mettetelo in una capiente ciotola con i capperi, le olive e le acciughe sott’olio. Nella ciotola mettete poi il pane tagliato a pezzetti e aggiungete sale e pepe secondo il vostro gusto personale, il parmigiano grattugiato e abbondante olio extravergine di oliva. Mescolate bene il tutto affinché tutti gli ingredienti risultino ben conditi, dopodiché versate il cavolfiore alla siciliana in una teglia rivestita di carta da forno.

Potrebbe interessarti anche: Cavolfiore, lo lavate nel modo giusto? Cosa fare per eliminare vermi e parassiti

Mettete sulla sua superficie una spolverata di origano secco e infornate per circa 25 minuti in forno preriscaldato a 200 gradi. Sarà pronto quando si formerà in superficie una dorata crosticina. Una volta cotto, sfornate il cavolfiore alla siciliana e servitelo, sarà ottimo sia caldo che tiepido. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *