Lenzuolo con gli angoli, come stirarlo al meglio: guida

Lenzuolo con gli angoli, per stirarlo sempre un’impresa! Non più, se segui passo passo questa guida: pronto? vediamo insieme

come stirare lenzuolo con angoli
ferro da stiro (pixabay)

Nella stagione fredda, quella che viviamo, è buona norma cambiare le lenzuola almeno una volta a settimana, mentre nella stagione estiva era consigliabile farlo più spesso. Quindi prendete le vostre lenzuola e caricate la lavatrice, a togliere le pieghe invece ci dovrete pensare voi, armati di ferro da stiro. Niente da eccepire, se non fosse per quelle lenzuola con gli angoli, un vero incubo.

Queste infatti, appena le lasciamo, si chiudono di colpo e tutto diventa un mezzo dramma: prendila di qui, stirala di lì, ed ecco che diventiamo acrobati in balia di un lenzuolo. Perché questo non avvenga e per farvi risparmiare tempo ed energie preziosissime, ecco che vi proponiamo questa guida che, almeno, vi risolverà questo problema.

Ti potrebbe interessare anche-> Emergenza raffreddore, come aiutare il tuo bimbo a stare meglio

Ecco come piegare il temuto lenzuolo con gli angoli

come stirare lenzuolo con angoli
lenzuolo (pixabay)

Un consiglio prima della stiratura vera e propria, riguarda il lavaggio e l’asciugatura: lavate sempre e solo le lenzuola in lavatrice, preferendo un programma di centrifuga non molto forte. Stendete ad asciugare e poi sbattetelo forte, così da cercare di stirare alla meglio il lenzuolo, provando così ad eliminare grossolanamente le pieghe più evidenti.

Ti potrebbe interessare anche-> Tende: quante volte bisogna lavarle e qual è il modo giusto

Ora passiamo ala fase di stiratura: prendete per prima cosa il lenzuolo nel senso della lunghezza, e prendete una coppia di angoli per mano. Sistemate un angolo nell’altro e poi piegate la sezione di lenzuolo in modo che sia ripiegata verso l’interno. A questo punto posizionatelo sull’asse da stiro, e occupatevi della porzione, stirando prima sulle pieghe e poi verso l’interno. Continuate poi in questa maniera per tutta la lunghezza del lenzuolo.

Serena Garofalo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *