Tende: quante volte bisogna lavarle e qual è il modo giusto

In molti sbagliano a gestire le tende di casa. Ma ecco il consiglio degli esperti su quante volte bisogna lavarle e in che modo.

tende
Tende (Foto di Carlos Caamal da Pexels)

Nelle nostre case non possono mancare le tende alle finestre. Per molti è una vera passione e vanno alla ricerca di quelle dai colori e dai motivi ricamati giusti, adatti alla stanza in cui dovranno stare. Tuttavia, è un elemento della casa che è sempre molto esposto, sia all’interno, ma anche da odori esterni quando si apre la finestra e tante persone fanno poca attenzione alla loro pulizia, o forse ne hanno troppa.

Infatti, non bisogna trascurare la pulizia delle tende, senza esagerare. Purtroppo, si impregnano con molta facilità di umidità, di polvere, di cattivi odori, soprattutto quelle della cucina, di fumo, e diventano in breve tempo causa di allergie. Poi potrebbero sviluppare delle macchie, scolorire e non essere più belle come quando le abbiamo comprate.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Tende profumate: il trucchetto per avere sempre un buon odore

Molti non lo sanno, non si sono informati e sbagliano nel lavaggio e nella frequenza delle pulizie. Ma ecco qui di seguito il consiglio degli esperti su come fare con le tende della vostra casa.

Tende: quante volte bisogna lavarle e gli errori da evitare

camera
Camera con tende (Foto di Vecislavas Popa da Pexels)

Tenere in casa delle tende pulite non è importante solamente per l’estetica, perchè saranno sempre belle da vedere e profumate, ma è molto importante anche per la salute. È un ottimo nido per germi e per batteri e quindi questo è da evitare il più possibile. Allora che cosa consigliano gli esperti?

Gli esperti di tendaggi dicono che sarebbe importante lavare le tende almeno 3 volte all’anno. Bisognerebbe farlo quando non c’è troppo freddo, in modo che l’aria non sia troppo umida. Questo permetterà un’asciugatura più rapida e più profumata senza dubbio.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Rimuovere la polvere non è mai stato così facile! Pochi ingredienti per una pulizia impeccabile

Una volta capita la frequenza, ecco alcuni consigli anche per il lavaggio. È importante chiedere consiglio a chi ve le ha vendute per non incappare in spiacevoli errori. Se potete lavarle in lavatrice, però, prima di inserirle all’interno sbattetele energicamente per togliere la polvere. Se la giornata è mite nulla vi vieta di metterle a stendere fuori all’aria aperta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *