Focaccelle senza lievito, una vera bontà: un trucco per farle gonfiare

Le focaccelle senza lievito si preparano in pochissimo tempo e sono davvero facili da realizzare. Ingredienti e procedimento

Fare gonfiare focaccelle senza lievito
Focaccelle senza lievito (Screenshot video Youtube)

La focaccia si può preparare in moltissimi modi e con diversi condimenti, si può fare anche ripiena, con il suo delizioso sapore e la sua morbidezza conquista sempre tutti.

Quella che vi proponiamo oggi si prepara senza lievito, in questo modo sarà sicuramente più leggera e digeribile. Una ricetta super gustosa che si realizza in pochissimo tempo e con molta facilità.

Le focaccelle senza lievito vi faranno di sicuro leccare i baffi, per farle gonfiare vi sveleremo un trucco. Siete curiosi? Leggete i successivi paragrafi per scoprire come si preparano e l’elenco completo degli ingredienti.

Ecco come si preparano le Focaccelle senza lievito, questo trucco le farà gonfiare

Fare gonfiare focaccelle senza lievito
Focaccelle senza lievito (Screenshot video Youtube)

Le focaccelle senza lievito sono davvero buonissime e saranno pronte in pochi minuti. Non è una ricetta light perché vanno fritte nell’olio, ma prendere qualche caloria in più per mangiarle ne vale davvero la pena!

Gli ingredienti per preparare le ‘Focaccelle senza lievito’ sono:

  • 400 ml di olio di semi
  • 360 gr di farina di tipo 00
  • 200 ml di acqua bollente
  • 10 gr di zucchero semolato
  • 5 gr di sale fino

Preparazione:

Per iniziare versate l’acqua bollente dentro una ciotola, aggiungete poi il sale fino e lo zucchero e cominciate a mescolare con un cucchiaio. Senza smettere di mescolare versate anche la farina poco alla volta, dopodiché iniziate ad impastare con le mani per far amalgamare tutti gli ingredienti tra loro.

Potrebbe interessarti anche: Focaccia, soffice e deliziosa con un ingrediente segreto: è ricca di vitamine e antiossidanti

Continuate ad impastare fino ad ottenere un composto compatto e liscio, non dovrà essere appiccicoso. Spolverate il piano da lavoro con un po’ di farina per evitare che l’impasto si attacchi e lavoratelo ancora un po’, dopodiché dividete in otto parti uguali il panetto.

A questo punto arrotolate ogni pezzo di impasto e stendetelo con il mattarello. Versate ora l’olio di semi in una casseruola e riscaldatelo a fiamma vivace, dopodiché cuocete un disco di impasto alla volta. Con un mestolo ricoprite continuamente l’impasto con l’olio ben caldo, in questo modo la focaccella si gonfierà. Non appena la focaccia si sarà gonfiata giratela per far gonfiare e cuocere anche l’altro lato. Una volta cotta scolatela con una schiumarola e adagiatela su un piatto con la carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Potrebbe interessarti anche: Foccaccia alla genovese: Eccovi i trucchi per farla al top

Ripetete lo stesso passaggio per i restanti dischi di impasto per ottenere delle focaccelle senza lievito buonissime e gonfie che potete mangiare da sole o accompagnate da gustose salse. Il loro incredibile sapore vi conquisterà! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *