L’originale ricetta romena della marmellata di peperoncini

Piccante e pungente al palato: sorprendete gli ospiti con una ricetta romena chiamata Dulceață de ardei iute, ovvero marmellata di peperoncini.

Marmellata in barattolo
Marmellata in barattolo (foto da Pixabay)

Dal colore rosso accesso che sembra infuocato e dal sapore pungente, la marmellata di peperoncini di origine romena è favolosa. Una ricetta che ha per protagonisti peperoncini e peperoni rossi, che danno quel sapore piccante che infiamma la lingua.

Per tutti gli amanti del piccante, vi sveliamo una ricetta semplice e gustosa di origine romena. La piccantezza non è così estrema, tranquilli, tanto da essere adatta a tutti i palati. Si chiama Dulceață de ardei iute e in Romania è una vera delizia.

Leggi anche → Frittelle di verza, come farle in casa con i consigli di Benedetta Rossi

Come preparare la marmellata di peperoncini, delizia romena

Cesto ricolmo di peperoncini
Cesto ricolmo di peperoncini (foto da Pixabay)

Volete sorprendere i vostri parenti e amici con una ricetta originalissima? Bene, seguite la preparazione. Per preparare il perfetto Dulceață de ardei iute recuperate questi ingredienti:

  • 1 kg di peperoncini freschi
  • 1 kg di peperoni rossi
  • 500 ml di aceto bianco
  • 1 kg di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di sale

Il procedimento per preparare la marmellata di peperoncini è molto semplice: prima di tutto pulite i peperoncini e svuotateli. Con un coltello togliete tutti i semi all’interno, dopodiché tagliate il peperoncino a pezzetti e versateli in un recipiente.

A questo punto prendete i peperoni rossi, tagliateli a metà e svuotate l’interno, fateli a pezzetti, versandoli poi nel recipiente dei peperoncini. In un mixer mescolate tutto fino ad ottenere un composto abbastanza solido, poi versatelo in una pentola, aggiungendo zucchero di canna, sale e aceto bianco. Mescolate con cura e poi lasciate riposare il tutto per almeno mezzora.

Accedente il fuoco e lasciate la fiamma a fuoco medio per circa un’ora e mezza, ogni tanto mescolate. Il composto dopo un po’ comincia a diventare gelatinoso e, una volto tolto dal fuoco, versatelo ancora caldo in un barattolo di vetro. Chiudete col tappo per sigillarlo.

Leggi anche → Farina di castagne: il metodo semplice per ottenere un composto gluten free

A questo punto la vostra marmellata di peperoncini è fatta, lasciatela raffreddare e poi gustatela come volete. È favolosa spalmata sul pane tostato o anche sui formaggi per fare degli assaggini deliziosi. In questo modo sorprenderete gli ospiti in modo originale. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *