Benedetta Rossi, la sua versione della pizza scrocchiarella è sublime: pronta in soli 5 minuti

Non una ma ben 4 versioni della pizza scrocchiarella che Benedetta ha svelato ai fan per preparare un piatto super amato a casa e facilissimo da replicare nelle sue versioni sfiziose. 

Pizza scrocchiarella pronta 5 minuti ricetta Benedetta Rossi
(Foto Instagram)

La cuoca marchigiana ogni volta sa come deliziare il suo nutrito pubblico sui social, ormai composto da 4 milioni di follower, con ricette sempre uniche e gustosissime.

Lo ha fatto anche poche ore fa con quella che potrebbe essere la ricetta salva cena di molte famiglie questa sera, ovvero quella della pizza scrocchiarella super rapida senza lievitazione e che lei ci ha svelato con 4 diverse farciture. Vediamo come realizzarla.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Frittelle di verza, come farle in casa con i consigli di Benedetta Rossi

Pizza super scrocchiarella senza lievitazione, non ne farete più a meno

Pizza scrocchiarella pronta 5 minuti ricetta Benedetta Rossi
(foto pexels)

La verità è che basta avere una terrina capiente ed un forno acceso pronto per ospitare questa esplosione di gusto appena pronto. Iniziamo? Pani in pasta.

CROCCHIARELLA CLASSICA
50 g vino bianco
50 g acqua
280 g farina 00
100 g olio di semi di girasole
1/2 cucchiaino di sale fino
1/2 bustina lievito istantaneo per torte salate
Rosmarino qb.
Sale e pepe qb.

SCROCCHIARELLA ALLA CURCUMA
50 g vino bianco
50 g acqua
280 g farina 00
100 g olio di semi di girasole
1/2 cucchiaino di sale fino
1/2 bustina lievito istantaneo per torte salate
1 cucchiaio di curcuma
Pepe nero qb.
Sale grosso qb.

SCROCCHIARELLA PICCANTELLA
50 g vino bianco
50 g acqua
100 g olio di semi di girasole
1/2 cucchiaino di sale fino
1/2 bustina lievito istantaneo per torte salate
280 g di farina 00
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
Peperoncino in polvere a piacere
Sale grosso qb.

SCROCCHIARELLA INTEGRALE
50 g vino bianco
50 g acqua
280 g farina integrale
100 g olio di semi di girasole
1/2 cucchiaino di sale fino
1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate
Rosmarino qb.
Sale grosso qb.

Per la preparazione Benedetta spiega che sta facendo praticamente tutto in tempo reale e che quindi anche a casa non ci deve essere nessun allarmismo.

Versa in una ciotola il vino bianco (facoltativo ma utile per rendere l’effetto “scrocchiarello” nell’impasto), l’acqua, l’olio, il lievito e la farina che deve essere versata a pioggia mentre con una forchetta si inizia a mescolare gli ingredienti. Quando l’impasto diventa più consistente si può spostarlo sul ripiano della cucina e finirlo di lavorare con le mani.

Continuare ad impastare per circa 2 minuti, l’impasto deve essere unto e morbido. Posizionare la palla sopra un foglio di carta forno e stenderla con il mattarello in modo sottile.

Trasferire poi nella lastra del forno ed il gioco è fatto, siamo pronti per realizzare i vari passaggi e condire la base della pizza in base alle quattro versioni che ci ha fornito Benedetta. 180° C per 15-20 minuti circa ed il gioco è fatto. Spazio alla creatività.

 

Arianna Babetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *