La caduta dei capelli si ferma con uovo, olio, limone: ecco come

Sono molte le cause dietro la caduta dei capelli, spauracchio di molti: diciamo basta con questo rimedio con uovo, olio e limone.

stop caduta capelli con uovo olio e limone
donna con phon (pixabay)

Per chi ha i capelli lunghi, o per chi li cura particolarmente perché li ritiene il proprio punto di forza, vederli cadere può essere un dramma, o particolarmente doloroso. In realtà, le cause che possono esserci dietro la caduta sono così tante da sembrare quasi imperscrutabili, a meno che non si tratti di gravi cause patologiche. Può trattarsi di stress, di cambio di stagione, di lievi mutamenti ormonali.

C’è un metodo però, oltre agli shampoo che promettono miracoli e ai vari trattamenti, da svolgere comodamente a casa. Vediamo coma fare.

Ti potrebbe interessare anche-> L’aspetto delle unghie rivela patologie anche gravi

Caduta dei capelli mai più con uovo, olio e limone

stop caduta capelli con uovo olio e limone
uova (pixabay)

Munitevi di stomaco forte e pazienza: fate andare il tuorlo dell’uovo in un bicchiere, sbattetelo aiutandovi con una forchetta, aggiungete l’olio e poi mezzo bicchiere di succo di limone. Ora andate in bagno, o comunque in un luogo in cui potete non sporcare la qualunque.

Ti potrebbe interessare anche-> Stretching: gli esercizi più efficaci per chi ha più di 60 anni

Dovreste procedere all’applicazione: all’aspetto può non sembrare una cosa troppo gradevole ma il metodo è appurato, funziona. Poggiandovi in un lavandino, quale si è detto che lo scegliete voi, spalmate il liquido sui capelli completamente asciutti, partendo dalle radici, a scendere.

Potete aiutarvi con un pennello, uno di quelli che si usano per le tinte, o con le dita, come vi mettereste, ad esempio, un gel per capelli. L’importante da non trascurare è che il liquido sia sul cuoio capelluto: immagino che a questo punto abbiate sporcato un po’ tutto ma resistete, pulirete dopo. I capelli vanno lasciati così per trenta minuti: avvolgeteli poi in una pellicola.

Dopo lavatevi i capelli con uno shampoo, consigliamo quello neutro. Ripetete l’operazione una volta a settimana fino alla scomparsa del problema.

Serena Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *